Monica Sarandrea


Monica Sarandrea si forma presso La Porta Blu Art School di Roma seguendo i corsi di disegno e pittura del maestro Alberto Parres. Approfondisce lo studio della cromatica e del segno, orientandosi progressivamente verso l’astrazione. Frequenta inoltre il corso di incisione del maestro Roberto Pace e dal 2011 inizia a dedicarsi alla scultura, prediligendo materiali quali la creta, il gesso e il marmo. Dal 2011 al 2013 partecipa a stages di scultura su marmo nell’isola di Thassos in Grecia.

Dal 2006 prende parte ad esposizioni collettive, festival, rassegne di arte contemporanea in Italia e all’estero; tra queste la galleria RvB Arts, MICRO Arti Visive, Centro Culturale Gabriella Ferri, Ex Dogana a Roma, Ca’ dei Carraresi (Treviso), Artbox Project (New York), Galerie L’Atelier (Hünibach, Svizzera). Sue esposizioni personali si tengono a partire dal 2010 in gallerie e spazi istituzionali tra cui Il Laboratorio, Creative Room Art Gallery, Villa Corsini-Sarsina (Anzio) e Palazzo Chigi a Formello. Partecipa inoltre alle due ultime edizioni del RAW – Rome Art Week. Nel 2016 due sculture entrano a far parte della collezione permanente del MAAM – Museo dell’Altro e dell’Altrove, Roma. Le sue opere sono presenti in collezioni private in Italia e in Europa.

Vive e lavora a Roma.

 

Mostre personali

2019: “Il peso delle stelle”, Studio Tiepolo 38, Roma

2018: “Tutte d’un pezzo”, Palazzo Chigi, Sala Orsini, Formello

2017:  Evidenti omissioni, Villa Corsini-Sarsina, Anzio

2016: “There’s no place for my mind”, Spazio Marte, Gaeta

2015:  “La natura ama nascondersi”, b>gallery, Roma

2014: “Frammenti di una ricerca”, Spazio Interiore, Roma

2013: “Pensieri come allodole”, Creative Room Art Gallery, Roma

2012: “Bateau ivre”, galleria “Il Laboratorio”, Roma

2010 “Lirica/mente”, galleria “Il Laboratorio”, Roma

 

 Mostre collettive

2019: Premio P.A.C.I, 7^ edizione, Isernia

2019:  Concorso internazionale “Ceramics in love”, Castellamonte

2019: "Cura e pittura", Centro di Psicologia e Psicoterapia La Fenice, Roma

2018:  Art Paper International, Galerie L’Atelier, Hünibach (Svizzera)

2018: “Ronzii – Arte in subbuglio”, Lumière, Pisa

2018: “Scienza e coscienza”, Mitreo Arte Contemporanea, Roma

2018:  Ar[t]cevia International Art Festival, Arcevia

2018:  Artbox Project New York 1.0

2017: ” Seduzioni”, Elle Galleria, Preganziol

2017:  Diritti in transito, Ex Dogana, Roma

2017: “Settima rassegna di arte contemporanea”, Ca’ dei Carraresi, Treviso

2016: “Marte Live contest”, Roma

2016: “Mostri&Eroi”, Centro Culturale G. Ferri, Roma

2015: “Il cielo in una stanza”, MICRO arti visive, Roma

2014: “Beauty and the beast”, RvB Arts, Roma

2014: “Spacescape”, Oratorio della Confraternita del Purgatorio, Ostuni

2013:  ArtePadova – stand Creative Room

2012: Vincitrice del Contest Creative Room, Roma

2010: “Pasolini, cittadino di Monteverde”, Museo della “Villa Vecchia”, Villa Pamphilj, Roma

2007: collettiva “Supermart: arte al cm quadrato” presso la Galleria Arch Art & Jewels

2006-2009: Collettive presso La Porta Blu Gallery.

 

Articoli

2015    La natura ama nascondersi, Monica Sarandrea si rivela di Paulo Fasciano in Rify Rome, www.rifyrome.com

2012    Ritratti d’artista, E.Scardanelli, Gangemi Editore

Collezioni permanenti

MAAM – Museo dell’Altro e dell’Altrove, Roma