Regolamento

La partecipazione implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

Requisiti di partecipazione

Ogni richiedente può effettuare l’iscrizione per una sola delle tre sezioni previste.

La partecipazione è riservata esclusivamente a:

Artisti

  • Artisti professionisti, con formazione ed esperienza di almeno tre anni in campo artistico, la cui ricerca e attività espositiva nell’ambito dell’arte contemporanea siano comprovate dal Curriculum artistico.
  • Artisti già selezionati dai punti di vista durante le edizioni precedenti di Rome Art Week.

Per partecipare a Rome Art Week è necessario proporre a propria scelta un open studio con data specifica, oppure partecipare ad un collettivo o ad un progetto espositivo realizzato da un curatore o da una struttura iscritti nella sezione apposita di RAW.

Strutture

Rientrano nelle strutture: Musei, Gallerie, Fondazioni, Istituzioni, Associazioni culturali, Accademie, Istituti italiani e stranieri coi seguenti requisiti:

  • aventi sede espositiva a Roma;
  • che operino con continuità nel settore dell’arte contemporanea o che siano istituzioni o rappresentanze di esse;
  • che intendano organizzare uno o più eventi durante Rome Art Week.

Per partecipare a Rome Art Week è richiesta l’organizzazione di uno o più eventi che si dovranno svolgere durante la settimana della manifestazione.

Le strutture iscritte a RAW possono aggregarsi in liberi consorzi, composti da un minimo di cinque strutture partecipanti, e presentare uno o più eventi in comune (ad es. visite guidate fra i vari spazi espositivi).

Sulla piattaforma RAW ciascun consorzio avrà a disposizione una pagina riservata con la presentazione delle singole strutture, una mappa che le localizzi, un calendario personalizzato degli eventi in cui poter inserire le attività individuali e una “scheda evento” in cui poter illustrare l’evento collettivamente organizzato in occasione di Rome Art Week.

Curatori

  • Curatori professionisti basati a Roma, la cui ricerca e attività nell’ambito dell’arte contemporanea siano comprovate dal Curriculum.

I curatori dovranno proporre almeno una mostra o un progetto d’arte contemporanea da svolgersi a Roma durante RAW, assumendosi la piena e completa responsabilità della mostra o del progetto presentato, della sua organizzazione (incluso il reperimento di risorse e spazi) e del suo svolgimento.

I curatori dovranno altresì organizzare uno o più eventi che si svolgeranno durante la manifestazione.

Modalità di iscrizione

Per partecipare a Rome Art Week, è necessario compilare il form all’indirizzo www.romeartweek.com/iscrizione, dove è anche possibile controllare lo stato di approvazione della richiesta.

Coloro che hanno già partecipato alle passate edizioni di RAW potranno recuperare le informazioni già presenti a patto che inseriscano l’indirizzo email precedentemente utilizzato.

In caso di nuova iscrizione a RAW, o qualora non si sia mai provveduto a compilare la scheda biografica, verrà richiesto di inviare il portfolio (in formato .jpg o .pdf) tramite WeTransfer a segreteria@romeartweek.com indicando, nell’oggetto, il codice fornito al termine della procedura di iscrizione.

Affinché l’iscrizione vada a buon fine, è necessario darne conferma utilizzando il link contenuto nella mail ricevuta (la mancata conferma non permette di proseguire con l’iter di iscrizione).

Gli artisti o i curatori alla prima iscrizione, che partecipino ad un progetto o ad un evento espositivo organizzato da un curatore o da una struttura già iscritto alla corrente edizione, ed approvato, possono indicare lo stesso come garante. Nel momento in cui il garante approva la richiesta, l’iscrizione avviene automaticamente.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro la data pubblicata sul sito, oltre tale data non saranno considerate valide.

Con l’approvazione della domanda verranno assegnate al partecipante un username e una password, che saranno inviate via mail all’indirizzo specificato nel modulo d’iscrizione.

La password può essere modificata o recuperata in qualsiasi momento con la funzione “cambia password” o “password persa”.

L’organizzazione si riserva il diritto di non accettare le domande di iscrizione ritenute non idonee alla manifestazione.

Compilazione obbligatoria delle schede

L’assegnazione dell’account consente di inserire e modificare in autonomia, tramite il sito romeartweek.com, le seguenti informazioni obbligatorie per la partecipazione a RAW:

  • Scheda Biografica (in italiano e in inglese), per gli artisti e i curatori partecipanti.
  • Scheda Struttura (in italiano e inglese), per le strutture partecipanti.

Eventi realizzabili

Tutti gli eventi dovranno svolgersi durante il periodo di Rome Art Week, essere ospitati sul territorio di Roma e non prevedere alcun costo di ingresso.

Gli eventi dovranno essere inseriti sul sito romeartweek.com entro la data pubblicata sul sito.

Rome Art Week prevede la suddivisione della città in macro aree per le quali saranno suggeriti percorsi al fine di migliorare l’offerta e rendere più agevole al pubblico la partecipazione agli eventi di RAW.

L’organizzazione si riserva il diritto di rimuovere gli eventi che non ritiene idonei alla manifestazione.

Tipologie di evento

Open Studio

Gli open studio possono essere realizzati solamente dagli artisti.

Ogni artista può organizzare un solo open studio che deve avere una durata minima di due ore e può essere replicato per più giorni, purché continuativi.

Collettivi

I collettivi possono essere organizzati solamente dagli artisti.

Due o più artisti possono riunirsi in un unico spazio con l’obiettivo di mostrare, con le proprie opere, lo spaccato di una specifica corrente artistica come, ad esempio, la street art, la video arte, la pittura informale.

Il collettivo deve creare uno o più eventi che non necessitano della presenza di un curatore. Il collettivo deve nominare un referente che avrà il compito di creare la scheda evento sul sito www.romeartweek.com e di provvedere alle eventuali comunicazioni con la segreteria operativa di RAW.

La ricerca dello spazio che ospiterà il collettivo è a carico degli artisti, i quali potranno accompagnare la richiesta di concessione dello stesso con una lettera di presentazione firmata da Rome Art Week.

Mostre

Le mostre possono essere organizzate unicamente dai curatori e dalle strutture.

I curatori e le strutture devono organizzare almeno un evento durante la settimana di RAW (talk con artista, performance, vernissage, etc.). Saranno presi in considerazione anche eventi all’interno di mostre già in corso (approfondimenti, lectures, live painting, etc.), purché pensati appositamente per il programma di RAW e organizzati dal curatore o dalla struttura proponente.

La “mostra in corso” non è da considerarsi un evento per RAW.

Progetti di arte contemporanea

I progetti d’arte contemporanea possono essere organizzati solo da curatori o strutture.

Tali progetti possono essere organizzati nei luoghi e nella forma ritenuti più opportuni. A titolo esemplificativo e non esaustivo: interventi performativi, talk, incontri, blitz, eventi di uno o più giorni in spazi di ogni genere, anche non convenzionali.

Clausole

Rome Art Week (e l’Associazione Kou che la organizza) è sollevata da qualsiasi responsabilità, pretese o azioni (inclusa la negligenza) qualunque siano le cause che possono insorgere in qualsiasi momento, direttamente o indirettamente connesse alla partecipazione a questa edizione di Rome Art Week e nei confronti di qualsiasi terzo che durante gli eventi organizzati dal sottoscrittore, o dalla struttura che esso rappresenta, nell’ambito della Manifestazione subisca danni morali o materiali.

L’organizzazione si riserva il diritto di non ammettere alla manifestazione i soggetti che non rispondano ai requisiti richiesti o che svolgano un’attività culturale non professionale.

Il mancato inserimento delle informazioni richieste annullerà la partecipazione alla manifestazione.

Pagina aggiornata il 31 Marzo 2020 - 18:58