Michel Patrin


Michel Patrin

Nasce a Parigi nel 1953. Dopo la laurea in architettura a Bordeaux, consegue il master di "alti studi  Europei" al collegio d'Europa di Bruges in Belgio.

Si trasferisce a Roma nel 1979 dove inizie la sua attività professionale di architetto.

Da sempre si dedica alla creazione di disegni, dipinti ed opere con tecniche e materiali diversi.

Fonda con Laura Belforti la Vetrocreare, azienda di vetrate artistiche, riceve negli anni numerosi riconoscimenti realizzando più di 2.ooo opere in Italia e nel mondo.

Ha partecipato a numerose mostre sia personali che collettive ed è attualmente presidente dell'associazione culturale "Associazione Arte altra.

Il percorso professionale e artistico di Michel è caratterizzato dalla sperimentazione di nuovi mezzi esporessivi e da una osmosi creativa tra i diversi ambiti di applicazione del suo operare, un percorso tuttora in divenire, attento ai mutamenti e alle lacerazioni della società contempèoranea ma totalmente autonomo di mode e tendenze.

Esposizioni dell'ultimo anno:

Percorsi artistici di rinnovamento,  Roma,  Nuovo Regina Margherita

Arte come linguaggio universale,  Tolfa,  Sale consiliare del comune

Arte in pediatria, Roma,  Policlinico Umberto Primo

50 anni fa nello stato dell'arte contemporanea, Roma, Nuovo Regina Margherita

Fa Re Arte all'hotel Grilli,  Roma,  Hotel Grilli, Via Nazionale

Di filo in filo, Personale, Roma, Piazza San Salvatore in Lauro

Nuvole volanti, Castelfalfi (Toscana)

Amphitheater, Tolfa, anfiteatro della villa comunale

Voli di colore, Tolfa per Tolfarte, corso principale

Nel prossimo mese:

Germinazioni, Biennale di Latina,  Latina

Non importa la pelle, Tolfa, Museo civico

Rome Art Week

 

michel.patrin@gmail.com

www.michelpatrin.it

www.facebook.com/michel.patrin

tel: +39 3398001113

 

 

 

 

Jeux interdits. Acrilico su tela, 80 x 80
Quel che resta. Foto e Acrilico su tela. 80 x 80
Back to work 1.  ferro, vetro e stagno su legno di recupero
Schiarita, acrilico su cartone, 100 x 70