Alessandra Cecchini


 Alessandra Cecchini nasce a Rieti nel 1990.

Nel 2014 si diploma in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti Perugia per poi continuare gli studi artistici all'Accademia di Belle Arti di Bologna, dove si diploma nel 2016. Nel 2017 segue un Corso di formazione per Curatore museale e di eventi presso l'Istituto Europeo di Design di Roma e dallo stesso anno inizia a collaborare con http://formeuniche.org/

La sua ricerca è incentrata sui temi di identità e memoria, oggi fortemente condizionati dalla continua sovrapposizione di reale e virtuale; fondamentale è il ruolo dell'immagine, di cui l'artista si serve per esplorare le diverse possibilità inscritte in essa. Si rende necessario quindi uno spostamento - volto a re-immaginare il nostro rapporto con la realtà - verso lo spazio del fallimento e dell'utopia.

 

 

 

SELEZIONE MOSTRE:

2019: Hyperpossibility, a cura di Irene Guandalini, Centrale Festival 11, a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi, Rocca Malatestiana, Fano (PU);

2018: Mostra finalisti della X edizione del Premio Nocivelli, curatore interno: Kevin McManus | presidente della Giuria: Elio Grazioli | giurati: Daniele Astrologo Abadal, Cristina Casero, Sara Fontana, Ada Sbriccoli, Valdi Spagnulo | presso la Chiesa della Disciplina di Verolanuova (Brescia);

2017: Familiari sconosciuti, a cura di Jana Liskova, presso Seven's.bo, Bologna;

2016: Intersection: connecting the dots, a cura di Eleonora Cantini, presso La micro | art in apartment, Barcellona, Spagna;

2016: Mostra finalisti della Quinta edizione del Premio Francesco Fabbri per le Arti Contemporanee, a cura di Carlo Sala | giurati: Andrea Bruciati, Martina Cavallarin, Daniele De Luigi, Pietro Gaglianò, Francesca Lazzarini, Marinella Paderni, Eugenio Viola e Francesco Zanot | presso Villa Brandolini (Tv);

2016: Secondo Livello, a cura di Luca Caccioni e Rinaldo Novali, Otto Gallery, Bologna;

2015: Step 015/ Remake, a cura di Lelio Aiello, Gallleria più, Bologna

 

 

 

Altrove #1
Contenere il cielo #2, frame da video
05.09.19 h 17:00 GMT +2, frame da video