Gregor Becker


Le mie opere acquistano vita nel mondo tridimensionale ma si appiattiscono e muoiono nella placida orizzontalità della bi-dimensione:

Avendo constatato, dopo averle sperimentate, che le tecniche tradizionali non riuscivano ad esprimere il mio messaggio, ho inventato un nuovo modo per farlo. Il procedimento è laborioso e prevede che diversi tipi di carte di alta qualità vengano colorati a mano su entrambi I lati. In alcuni casi copro la carta con foglia d’oro o d’argento o, altrimenti uso colori diversi sui due lati della carta. I fogli vengono poi tagliati in strisce o tessere di diverse misure. Il mio lavoro viene costruito su strutture di compensato fatte appositamente. Ciascun pezzetto di carta viene bloccato con una pinzetta su una matrice di colla spalmata su di esso. Questo procedimento viene ripetuto fino a completamento del disegno. Alle volte aggiungo altri materiali come alluminio o vetro, o altro. Come si faceva per l’affresco tradizionale, io completo ogniparte della mia composizione separatamente. Ultimato il lavoro, questo deve essere lasciato ad asciugare. Poi le tessere di carta devono essere piegate, rifilate, se necessario, e ricoperte di fissativo perché restino nella posizione definitiva. Il procedimento completo per un’ opera di grandi dimensioni può richiedere mesi.Non faccio disegni preparatori, ma per le opere più grandi, alle volte posso disegnarne parti per capire di quanta carta avrò bisogno per ogni colore dato che questa deve essere preparata prima di iniziare la composizione.Utilizzo questa mia tecnica per superfici piatte, rilievi e sculture mobili da interni.

Questa nuova tecnica pone l’enfasi sull’ interazione tra l’opera e l’osservatore: l’angolazione e l’esposizione alla luce di ogni “pixel” di carta cambiano sempre, a seconda dei diversi punti di osservazione. Questo gioco alle volte crea un vero mutamento nell’aspetto dell’opera ed un dialogo, quindi, tra questa e l’osservatore stimolando la libera associazione e la domanda su come percepiamo e ci rapportiamo al mondo che ci circonda: come creiamo la nostra realtà.

Dettaglio - off the wall
Dettaglio - Skylight
Skylight  L 123cm - A 178cm
on the tip of the wing  L 124cm - A 124 cm