Claudio Sciascia


CURRICULUM  ARTISTICO                                                                                                                                                                                                                               Nato a Roma nel 1958. Dopo studi scientifici, nel 1980 consegue il diploma di Pittura all'Accademia di Belle Arti  di Roma con il prof. Franco Gentilini e nel 1988 quello di Scultura con il prof. Emilio Greco. La sua arte nasce dallo studio dei maestri classici del Rinascimento (Paolo Uccello, Piero della Francesca, Van Eyck, Antonello, Rosso, Mantegna, Durer, Giorgione, Tiziano), del simbolismo (Bocklin), del surrealismo (Magritte), della metafisica (De Chirico). ... i "maestri" del passato controllano il sentimento dell'allievo, lo incitano ad approfondire il suo tema compositivo, che talvolta egli enuncia e padroneggia come un gioco di prestigio: ... Sciascia è un "galantuomo" nell'arte e nella vita. Egli si rivolge prima di tutto alle cose, interrogandole con amorevole energia e scrupolosa attenzione, perché l'arte gli appare una possibilità di dialogo, di apertura di comunione sentimentale. Per questo i suoi dipinti sono composti "a regola d'arte", e sembrano il risultato di una meticolosa educazione che chiede all'immagine molto più della semplice riproduzione. ... (Duccio Trombadori). ... Varie e diverse le ascendenze, le citazioni. Da Carpaccio ai Fiamminghi, fino a De Chirico sontuoso in cui perdurano incanti metafisici; quindi le ampiezze sonore dell'Ariosto, la levità del Boiardo, né basta, ché i miti greci, le leggiende di un cupo medioevo, i gesti grandiosi di un rinascimento inquieto, la tarda modernità avida e divorante: tutti sono trama e cornice di un tanto mostrarsi. ... Vale chiedersi in quali tempi e misure si pongono queste opere di Claudio Sciascia. Certo nei tempi e nelle misure dell'immaginazione che cresce su se stessa, si esalta, s'impenna, s'immalinconisce, s'estenua. Certo nel gioco di una fantasia che mescola e confonde. ... (Elio Pecora).                  Il pittore si destreggia benissimo fra Metafisica, Realismo Magico e Surrealismo. Del Surrealismo bretoniano rifiuta però l'automatismo. L'opera è frutto di una ricerca lenta e precisa la quale conduce il quadro a non essere il documento di un sogno, bensì il campo di manovra di un delirio ad occhi aperti figlio di una mente inesorabilmente precipitata all'interno dell'immaginario. Claudio Sciascia può essere considerato un erede dell'ultima Avanguardia Storica. Gli studiosi affermano che il Surrealismo non è solo un nemico irriducibile della società borghese, ma rifiuta sostanzialmente la realtà in quanto tale. Il nostro è daccordo, l'arte, per lui, rappresenta il contraltare esatto dell'universo dei visibili. Dipingere, conclude, significa consegnarsi al fascino dell'assenza di tempo e di logica; il finale è, a guardar bene, l'affermazione della libertà assoluta, che Sciascia trova nel gesto inattuale e periferico di una pittura intesa come chimera silenziosa ed incredibile. ... (Robertomaria Siena).                                                                                                          Personali: 1994 (Galleria Stanze Indipendenti - Roma); 1996 "Elogio della pittura" (Galleria d'Arte Trifalco - Roma); 1997 "Nuvole,rose e ..." (Palazzo Bruschi - Tarquinia VT); 2000 (Castello Pirro del Balzo - Venosa PZ); 2001 "Non Fiori" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); 2004 "Fontane Luoghi Colori di Roma" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); 2008 Primaverile Romana A.R.G.A.M. "Prendere Posizione" (Galleria La Vetrata - Roma); 2009 "Metropoli" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); 2010 "Sacre Visioni" (Sudio S - Arte Contemporanea - Roma); 2011 "Controcorrente, L'Isola dei Morti e Altre Visioni" (Studio S  - Arte Contemporanea - Roma); 2012 "Attraversamento dell'altrove" (Galleria Incontro d'Arte - Roma), "La pittura come miraggio"(Galleria Vittoria - Roma); 2015 "Le ombre della sera"(Galleria d'Arte l'Acquario - Roma); 2018 "Piccola antologica"(SPAZIO-ERRE - Roma).                                                                                                                                                             Collettive: 1986 "Natale a Primavera", Azioni sceniche e musicali (Accademia di Belle Arti di Roma); 1988 "Expò Arte"(Bari); 1990 "Arte Architettura Design - La pietra svelata" (Seconda Biennale de l'Aquila - 1988-1990); 1991 "Fragmenta-Esperienze, ricerche e tendenze artistiche nel Lazio" (Jolly Hotel Midas - Roma); 1993 "Mostra-Concorso Nazionale Opere Artistiche per il Lazio" (Premio per la Caserma Agenti di Rebibbia - Roma); 1997 "Etruria Arte" - VIII Concorso Internazionale di Pittura e Scultura - Venturina (GR); 2001 "Pub-Arte e Pubblicità" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); 2002 "Rose - Frutti - Alberi" (Ex Mattatoio - Roma); 2004 "La natura e l'uomo" (Salone di maggio, Museo del Vittoriano - Roma); "Cleopatra" (Museo d'Arte Moderna di Baku - Azerbaijian); 2005 "Roma: luoghi e colori" (Salone di maggio, Museo del Vittoriano - Roma); 2007 Primaverile Romana A.R.G.A.M. "Ricerca ed elogio della forma" (Salone di Primavera, Museo Venanzo Crocetti - Roma); 2008 "Roma-Parigi-New York / Sciascia-Alechinsky-Castaldo" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); 2010 Primaverile Romana A.R.G.A.M. "Sacro Contemporaneo" (Museo Venanzo Crocetti - Roma); "Muro contro Muro"-Mostra itinerante (Punto Einaudi, Salerno - Certosa di San Lorenzo, Padula (SA); 2011 "In memoria della Shoah" (Old Jaffa Museum - Tel Aviv - Israele); "S.O.S. PALMA" (Studio S - Arte Contemporanea - Roma); "Le Tecniche Artistiche tra tradizione e modernità" (Galleria Agostiniana - Roma); Biennale A.R.G.A.M. "Piccola, piccola, piccola, così" (Museo Venanzo Crocetti - Roma); "Nel segno di Roma" (Galleria Incontro d'Arte - Roma); 2012 "XXXIX Premio Sulmona" (Rassegna internazionale d'ARTE Conteporanea - Sulmona); "Un'Arte per la Vita" (Museo Venanzo Crocetti - Roma); 2013 "L'Eresia della Pittura" - IV Esposizione Nazionale delle Arti Contemporanee (Palazzo Orsini - Bomarzo VT); "Lo scandalo della pittura" (Atelier Montez - Roma); 2014 "Arte Sutri-La passione della pittura" (Museo del Patrimonium - Sutri); "Nel cerchio di Moreau" (Galleria 23 - Roma); 2016 "Festival Pontino di Musica: Simbolo, sogno, mistero" (Ex chiesa di San Michele Arcangelo - Sermoneta LT); 2018 "I Percorsi dell'Anima" (Galleria "I Preferiti" - Roma); "Pittoricamente" (Dipartimento di Salute Mentale ASL Roma2).


Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016