Guendalina Urbani


B I O G R A F I A

Guendalina Urbani (1992) vive e lavora a Roma. Il suo lavoro oscilla tra la semiotica e la scultura allo stesso modo in cui oscilla tra la leggiadria e il pericolo. L’asprezza delle cose e la loro difficoltà ad esistere, nel contesto loro creato, si mescola alla ricerca della loro valenza estetica, lirica, poetica. Una ricerca che ha le sue fondamenta nelle contraddizioni, in un carattere (del lavoro) nascosto in bella vista. Il gruppo mentale e scultoreo mostra un mondo che va parlato tanto quanto esperito. La composizione, svelandosi, si racconta alla mente. Gli accostamenti sono intrappolati alla loro vita insolvibile, alimentati dalla sperimentazione (esperienziale) della materia: materia pratica e materia rappresentata: Rosa e acciaio, aria e piombo, uovo (nascita, vita, anima) e trappola. E altre esistenze a seguire.

P E R S O N A L I

▸ ED è SUBITO SERA, 20/9/2015 – 9/11/2015 presso Castello di Rivara, Rivara (TO)

▸ PERCEZIONE, 3/06/2015 – 30/06/2015 presso Menexa, Roma

C O L L E T T I V E

▸ TYNNY BIENNALE, 06/3/2018 – 15/3/2018 presso Temple University, Roma

▸ GALà FURIOSO, artisti e scrittori per i 500 anni dell’Orlando Furioso, 16/12/2016 – 21/12/2016 presso Casa d’aste Arcadia, Palazzo Celsi, Roma

▸ REPLAY, 25/11/2016 – 4/12/2016 presso Sala Messina, Giarre (CT)

▸ TRENTA PER RICOMINCIARE, 22/10/2015 – 22/11/2015 presso Galleria La Nuova Pesa, Roma

P R E M I

▸ PREMIOCELESTE 2016 Finalista sezione “Super Young” 

 

Di spine vestita
Bambina pugile
Ed è subito sera
Indolora Innamora