Silvana Chiozza


BIOGRAFIA

 

Nata a  Buenos Aires. Inizia la sua formazione molto giovane nell'atelier del maestro Battle Planas, e in seguito con Juan Chiozza, pittore e scultore, suo nonno paterno. Continua la su formazione in parallelo alla carriera medica con il maestro scultore Aurelio Macchi ed il pittore Francisco Travieso. Nel 1988 si trasferisce a Roma ed abbandona l'attività medica per dedicarsi oer intero alla pittura. Da allora ha fatto numerose mostre in gallerie e Musei in Italia, Argentina, e molti altri paesi.

Le sue opere sono presenti in musei e collezioni private di Argentina ed Europa.

 

Mostre personali

2020 "L'esaltazione del visibile", Museo Gagliardi, Noto

2020 Villa Wirth, Città della Pieve

2019 "The real visionary landscape", Galleria Takanawa e Ambasciata Italiana a Tokyio

2019 "Di terre e d'acqua", Galleria Fidia, Roma

2018 "Caleidoscopio", Banco Ciudad, Buenos Aires


2017  "Derive Mediterranee", Palazzo Borromini, Roma

2017  “Dal rigore dela forma ala libertà della materia”,

          Istituto Italiano di Cultura di Colonia,    Germania

2017   “Mas alla de la nada” The Hotel Brick Buenos Aires

2016   “Dal rigore dela forma ala libertà della materia”, Museo Archeologico di Terni

2015   “Luoghi del vivere”, Galleria Lombardi, Roma

2014   “Passeggiate Romane”, Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires

2012     "Radici", Civico Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado

2012     "Non solo Capri", Centro Caprense Ignazio Cerio, Capri

2011     "Juan Chiozza & Silvana Chiozza", Museo de Bellas Artes Benito Quinquela Martin, Buenos Aires

2010     "Au delà du visible",  Ateliere du Rhone, Arles

2009    “La pittura e il silenzio”, Cetona

2009    “Paisajes italianos”, Casa d'Italia, Santo Domingo e

            Fundacion Centro Cultural Altos de Chavon, La Romana
   
2008    “Forme e luoghi”, Istituto Italiano di Cultura di Seoul: Galleria “Pici” Seoul, Corea del Sud   

2007    “Paisajes Romanos”, Centro Cultural Borges, Buenos Aires

2007    “Passeggiate Romane”, Galleria “Eleuteri”, Roma

2005    Galleria “Il Frantoio”, Capalbio

2002/3/4   Rassegna Capalbioart, Castello Aldobrandesco, Capalbio

2001     Galleria “Maria Salvat”, Barcellona

2000     Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia, Francia

1998     Galleria “La Pigna”, Roma

 

Mostre Collettive:

2020   Art Fair Tokyo Satellites

2017  Wondertime Catania

2014/15/17. XLII, XLII, XLIV Rassegna Internazionale d'Arte Moderna, Premio Sulmona

2014     “El dia y la noche”, Reale Accademia di Spagna, Roma

2013     “Renato Nicolini e l’estate Romana”, Spazio Gangemi e MAXXI, Roma

2008    "Il nudo e l'acquarello", Museo Civico di Arte Moderna e Contemporanea Anticoli Corrado

2007    1° Bienal del Fin del Mundo, Usuaia, Tiera del Fuego, Argentina   

Silvana Chiozza, 2018 ValD'Orcia, 100 cm x 75 cm
Silvana Chiozza,Senza titolo,80 x 70 cm, tecnica mista si tela
SilvanaChiozza,
Silvana Chiozza, Circo Massimo, tecnica mista su tela, 110 x 100 cm