Lorenzo Canova

Lorenzo Canova

Figlio dell’artista Bruno Canova, dopo la laurea ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’arte presso l’Università di Roma La Sapienza. È professore associato di Storia dell’arte contemporanea presso la Facoltà di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi del Molise. Ha fondato l’ARATRO, Archivio delle arti elettroniche, Laboratorio per l’Arte Contemporanea dell’Università degli Studi del Molise.[1] di cui è direttore scientifico.

Dal 2003 ha fatto parte del comitato scientifico del MAE per la Collezione Farnesina e la Collezione Farnesina Experimenta.[2]

Nel 2007/2008, insieme a Chiara Bertola, Bruno Corà, Daniela Lancioni e Claudio Spadoni, ha fatto parte della commissione[3] che ha curato l’impianto critico della XV Quadriennale d’Arte di Roma[4] e selezionato gli artisti invitati a partecipare.