Manohar Chiluveru


MANOHAR CHILUVERU (India, 1970)

Specialmente noto per i suoi eventi di pittura dal vivo su larga scala, sculture e installazioni pubbliche, il lavoro di Manohar Chiluveru affronta le questioni associate alle identità individuali e collettive, alla connettività globale e all'estetica relazionale. I suoi dipinti collettivi e altre opere sono stati presentati in: Manifesta12 Collateral (2018 )

'qualcos'altro fuori' -Biennale Cairo 2018; Pune Biennale (India, 2017); Macro Museum of Contemporary Art of Rome (2017); MAAM Museo dell'Altro e dell'Altrove (Roma, 2017). In precedenza, il suo lavoro è stato esposto in mostre di artisti e gruppi in luoghi come: mostra personale “Possible Effect”, evento collaterale di Kochi- Muziris Biennale (India, 2015); “Struttura personale. Crossing Borders ”Palazzo Mora e Palazzo Bembo , mostra collettiva durante la 56a Biennale di Venezia (2015); “Amour”, mostra personale, Alliance Française (Hyderabad, 2014); “Imagine Earth”, mostra personale all'India Art Fair (Nuova Delhi, 2014); “Meta-Matters” personale al Salar Jung Museum (Hyderabad, 2013); “Imago Mundi”, mostra collettiva alla Fondazione Querini Stampalia , come evento collaterale della 55a Biennale di Venezia (2015) tra gli altri.

Manohar Chiluveru ha avviato il progetto Art & Book di viaggio in 24 città intitolato "ODYSSEY". Il progetto sarà realizzato in 24 città in tre edizioni. Durante i viaggi, l'artista incontrerà professionisti dell'arte, esplorerà città e paesi ed esporrà a fiere d'arte, biennali e in varie mostre culturali. Lo scopo del progetto è quello di creare una nuova rete artistica globale, e l'avanzamento dei lavori si svolgerà in nuove startup artistiche. Il risultato delle opere del progetto sarà pubblicato in tre parti tra gli anni 2020-2024.

 

In occasione della Rome Art Week sarà ospite nello studio dell'artista Andrea Pinchi dove creerà opere per la mostra "In the realm of dreams", allo Spazio Arte T24 (Via della Tribuna di Campitelli 24, Roma) a cura di Giuditta Elettra Lavinia Nidiaci e la collaborazione dell'assistente Costanza Sciuto dal 21 al 26 ottobre 2019, opening ore 19.

Per maggiori informazioni visita www.kriyaodyssey.com   www.manoharch.in

 

Il lavoro di Manohar Chiliveru si svolge tra l'atto di spontaneità e preconcetto

idee e pensieri. Il suo processo artistico viene attivato attraverso le risposte e

reazioni al suo ambiente circostante ed è ispirato dal quotidiano,

dalle esperienze di vita. L'atto della creazione inizia spontaneamente, viaggia

attraverso ricordi e incontri, con l'idea che si riferisce al tempo in cui viviamo.

Allo stesso modo, anche la sua arte inizia con un'idea, metamorfosi intuitiva,

attraverso l'esperienza della creazione, momento per momento che alla fine

si evolve in un dialogo tra i vari media.

Ciò si traduce nel divenire del proprio essere unico, distaccandosi così dalla

"sua creazione" e invitando lo spettatore a interagire e sviluppare un senso di

appartenenza alla creazione o ad un'idea.

 

 www.manoharch.in.

 


Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016