Nina Eaton


Nina Eaton, pittrice, decoratrice d’interni, insegnante d’arte, studia pittura, grafica e performance alla School of the Art Institute of Chicago, e al Minneapolis College of Art and Design dove consegue il BA Pittura nel 1987. Successivamente lavora come scenografo e decoratrice d’interni  per alberghi e case private.  Si trasferisce nel 1989 in Italia, dove realizza trompe-l’oeil e murales in palazzi e dimore importanti, tra quali Villa Taverna e Palazzo Chigi a Roma. Le sue opere sono state pubblicate in AD, Architectural Digest, Casa Vogue, Elle Decor, e vari libri di interior design. Ora porta avanti la sua ricerca di pittrice, esplorando la soglia tra pittura rappresentativa ed astratta. Inoltre insegna al Rome Art Program per studenti universitari internazionali e al Joel Nafuma Refugee Center. Mostre e residenze artistiche: Giugno 2018, Dunes Shack Artist Residency, Provincetown, MA, USA;  Febbraio 2018, Teatro Ada Padovani, In Terra Straniera, Montalto di Castro(VT); Ottobre 2017, AMACI 13ma Giornata dell’arte Contemporanea al Castello Costaguti, Roccalvecce(VT). Presso il Temple University, Roma: Marzo 2018 Tiny Biennale, Notte; Marzo 2017 Tiny Biennale, Yellow; Marzo 2016 Tiny Biennale, Mythology. Novembre 2016, personale, Cappella San Paolo Dentro le Mura, Roma. Presso il St Stephens Cultural Center Foundation, Roma : Aprile 2016, Color Crossing. Ottobre 2015, installazione fondale site-specific per lettura di poesia di Charles Simic.  Novembre 2014, Neck of the Woods, personale. October 2014, installazione fondale site-specific per lettura di poesia di Moira Egan.  Marzo 2010, Focus, mostra collettiva. Vive e lavora tra Roma e la Maremma.

 

Buttarsi e Sprofondare, olio su carta su tela di lino, 1mx1,20
Menade, olio su carta su tela, 1mx1,20
Raschiare e Strofinare, olio su carta su tela di lino , 80x100cm
The Lady of Shallot, olio su carta su tela di lino, 1mx1,20