Claudia Manelli


Nata a Roma nel 1965, frequenta il liceo classico Luciano Manara. Conseguita la maturità, si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Roma in via Ripetta. Si diploma con il massimo dei voti seguendo il corso del celebre pittore Celestino Ferraresi. Esperta in Decorazioni Pittoriche lavora presso importanti ville e case romane, realizzando ornamenti ed affreschi.

Ritorna alla sua vera passione, dipingere all'aperto, catturando luci ed ombre naturali di paesaggi incontaminati. Investe parte del suo tempo nello studio del disegno e chiaroscuro accademico per ricercare sempre maggiore disciplina e armonia nei suoi lavori. Dipinge dal vero nature morte, ritratti e paesaggi. Partecipa con successo a diverse competizioni conseguendo prestigiosi riconoscimenti. Di lei il critico Angelo Nardi dice : "fortemente realista e con accentuazioni a fermare il momento".

Da alcuni anni insegna disegno e pittura nel suo atelier. Nelle ore di laboratorio si apprendono metodi di stile accademico  e adatti a qualsiasi livello e si predispone lo studente ad una propria autonomia artistica, usando matite, carboncino, acquarello ed olio, affrontando la natura morta, la figura, il ritratto ed il paesaggio. Crea gruppi di persone per andare a dipingere all'aperto e organizza workshop di pittura all'aperto o in door dal vero. Tra gli eventi di  manifestazioni pittoriche sono da segnalare: una dimostrzione pittorica alla biblioteca Baldini nell'ottobre del 2015, nel 2016 la biblioteca dedica a lei una personale pittorica che portava il nome di "Rapsodie pittoriche en plein air". Partecipa inoltre con 20 sue opere ad una mostra di pittura collettiva "10 artisti per Natale"organizzata dalla Banca Fideuram in via  Cicerone nel dicembre 2015. Organizza lei stessa un workshop di gruppo di pittura all'aperto in Abruzzo e partecipa a diverse mostre organizzate nella sala espositiva al Mitreo:"La Rigenerazione dell' Arte" nel Gennaio 2017 e da  Novembre 2017 a  gennaio 2018 partecipa alla mostra "percorsi d'Arte al Mitreo". L' 11 maggio 2018 partecipa con due opere alla mostra "Anima-li ". Organizza inolre periodicamente mostre di nuove collezioni di quadri in locali e gallerie private. La sua   ultima mostra risale all maggio del corrente anno,    "la contemplazione dà vita alla materia", questo il titolo dell'evento, dove l'artista presentava attraverso le sue opere tutti i luoghi da lei contemplati durante l'anno . 

Capriccioli al mattino,  Sardegna, olio su tela,  60x90cm , Manelli
 Berni, olio su tela, 30x40cm Claudia Manelli
 Il vecchio forno di San Felice Circeo, olio su tavola, 25x35cm,  Claudia Manelli
Fragilità del momento.  24x30cm, watercolor,   Claudia Manelli

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016