Maurizio Prenna


Maurizio Prenna

Dopo la laurea in architettura lavora come designer a Milano. Parallelamente realizza scenografie per il teatro e per la televisione. E' attivo anche nell'editoria come layout.  Nel 1993 si trasferisce  a Roma e apre l'atelier "Plurale" dove, attraverso una continua sperimentazione, svolge la sua attività artistica. Con l'iniziativa "Art is Art - Plurale is Gallery" apre il proprio spazio collaborando con altri artisti.

Ha all'attivo una serie di mostre personali: "Assenze" (2010) - Galleria La Lineartecontemporanea, Roma; "Incerte Presenze" (2013) - Nobile Collegio dei Farmacisti, Roma; "Carta Fuori Cornice" (2015) - Museo della Carta e Filigrana, Fabriano; "Fuori Cornice" (2016) - Rocca Costanza, Pesaro;  "Lux Ferre" (2016) - Atelier Plurale, Roma; "Trambusti" (2016) - Galleria Micro Arti Visive, Roma; "Di Profilo" (2017) Plurale is Gallery - Roma; "New Gladiators" (2018) - Plurale is Gallery, Roma; "Riquadri" (2019) - Plurale is Gallery, Roma; "Appunti di Viaggio" (2019) - Plurale is Gallery, Roma; "Rispecchi" (2019) Museo della Carta e della Filigrana, Fabriano;

Ha partecipato a diverse collettive: "Selfiepixel" (2015) - Galleria Micro Arti Visive- Roma; "Uso e Riuso" (2017) - Gard Gallery; "Stellatico" (2017) - Galleria Arte e Pensieri, Roma;  "Dialogo tra le Generazioni" (2018) - Castel dell'Ovo,Napoli; "Diorami" (2018) - Galleria Arte e Pensieri, Roma; "I Nuovi Barbari" (2018) - Galleria Arte e Pensieri, Roma; "Cromie" (2018) - Spazio Martucci, Napoli; "Plurale per il Mad" (2018) - Mad Monti, Roma; "Pixel 11x11" (2019) - Studio Sotterraneo, Roma;

 

Modì in 3d
La Milanese
Rewind
Vanitas

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016