Francesca Carpentieri



BIOGRAFIA

Classe 1991, nata a Modica (RG), Francesca Carpentieri compie i suoi studi presso l'Istituto Tommaso Campailla, rinomato Liceo artistico della provincia. Dopo aver conseguito il diploma di istruzione superiore, lascia la sua città per proseguire gli studi all'Accademia di Belle Arti di Roma nella storiaca sede di Via Ripetta. Ivi consegue, a pieni voti e con proposta di pubblicazione, il diploma accademico di I livello in pittura, presentando una tesi sui maestri del Gruppo di Scicli.

Nella sua ''Dialoghi con la pittura. Intervista con quattro artisti contemporanei, membri del Gruppo di Scicli: Piero Guccione, Franco Sarnari, Giuseppe Colombo e Franco Polizzi'', Francesca esplora la realtà del gruppo nativo dei suoi luoghi, ma rinomato a livello internazionale, chiudendo il cerchio del suo percorso con la realtà artistica della sua provincia d'origine. Coronamento di questo percorso di ricerca è il senso di una maggiore consapevolezza nei confronti del proprio sostrato culturale, acquisito grazie al contatto diretto con i quattro maggiori esponenti del gruppo.

Alla produzione -per cosi dire- accademica, ha da subito affiancato una personale ricerca artistica, espressa con opere fotografiche, sia pittoriche; benchè la pittura sia infine il medium prediletto per l'esteriorizzazione dei suoi concetti. Tale ricerca riguarda temi differenti, affrontati, di volta in volta, con nuova consapevolezza, legata alla crescita personale e alla progressiva acquisizione di strumenti atti al figurativo ì, all'espressionista, all'astratto.

Nel corso degli ultimi due anni ha, invece, prodoto diversi dipinti quasi esclusivamente dedicati a vedute paessaggistiche: ora cittadine, ora irlandesi, ora isolane, ma comunque legate a un persorso personale, fortemente legato ai luoghi e alle memorie di essi. Questi, realizzati con tonalità essenziali, non sempre sono puro documento di una località esistente, narrano bensì - mediante l'astrazione delle forme che li compone - legami profondi e rimandi emotivi con il territorio, inteso quale luogo dell'animo sul quale l'essere umano si muove nel corso della propria vita.


 

PERSONALI

Opere, Palazzo de Leva, Modica                                                                                Dicembre 2016

Microcosmo. Ricordi del Reale, Art GAP Gallery , Roma                                               Marzo 2017

MOSTRE COLLETTIVE

Summer Exhibition, The Chimera Gallery, Mullingar, Ireland                                       Agosto 2017

EAT THE STREET - skateboard d'artista, Studio 420, Roma                                         Ottobre 2017

Redenzione, 80 x 100 cm, tecnica mista su tela, 2017
Psicosfera, tecnica mista su tela,  80x60 cm, 2016
Reminiscenza Viva, Olio su tela, 150 x 100 cm, 2017
Forzata Leggerezza, Olio su tela 30x30 cm, 2017