Federica Bartoli


Federica Bartoli

Nasce a Roma nel 1969

Nel 1995 si diploma in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino

Per alcuni anni lavora come restauratrice di pietra e dipinti, da questa esperienza erediterà il gusto per l'uso dei diversi materiali

delle antiche ricette e procedimenti. :nel 2015 insieme a Lorenzo Lupano, Lu Tiberi, Onze, Gio Pistone,

David Tozzi, Maria Pia Picozza, Matilde Guarnieri, fonda MUTA, una project room, un luogo di sperimentazione,

aperto a collaborazioni ed interazioni

Personali

1998    personale  Porta Napoletana, Velletri a cura di Marco Nocca

2002   "A Pieno Carico" galleria 96 EF Bologna

2004   "Operazione Contemporanea"a cura di Silvia Sfrecola Romani Latina Velletri

2005   " Esodi Fastidiosi"  Loggia De Banchi,  a cura di Enrico Formica Spezia

2006    Doppia Personale " Carta ed Aquarello" Scuderie palazzo Santa Croce Roma, a cura di Irma Arestizabal

2015   " Carte Mute" Jolly Roger Roma

2016    personale Torre Castello Malaspina, Fosdinovo Massa

2018    Alfabeto Rosso Alfabeto Blu, Roma A cura di GALLA

 

Dal 1990 ad oggi partecipa a molte mostre collettive, percorsi installativi, performance.

 

 

carte e tela
carte e tela
Dettaglio studio carte e tele
Dettaglio lavori su tela