Federica Bartoli


Federica Bartoli

Nasce a Roma nel 1969

Nel 1995 si diploma in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino

Per alcuni anni lavora come restauratrice di pietra e dipinti, da questa esperienza erediterà il gusto per l'uso dei diversi materiali

delle antiche ricette e procedimenti. :nel 2015 insieme a Lorenzo Lupano, Lu Tiberi, Onze, Gio Pistone,

David Tozzi, Maria Pia Picozza, Matilde Guarnieri, fonda MUTA, una project room, un luogo di sperimentazione,

aperto a collaborazioni ed interazioni

Personali

1998    personale  Porta Napoletana, Velletri a cura di Marco Nocca

2002   "A Pieno Carico" galleria 96 EF Bologna

2004   "Operazione Contemporanea"a cura di Silvia Sfrecola Romani Latina Velletri

2005   " Esodi Fastidiosi"  Loggia De Banchi,  a cura di Enrico Formica Spezia

2006    Doppia Personale " Carta ed Aquarello" Scuderie palazzo Santa Croce Roma, a cura di Irma Arestizabal

2015   " Carte Mute" Jolly Roger Roma

2016    personale Torre Castello Malaspina, Fosdinovo Massa

2018    Alfabeto Rosso Alfabeto Blu, Roma A cura di GALLA

 

Dal 1990 ad oggi partecipa a molte mostre collettive, percorsi installativi, performance.

 

 

Liquid Bestiary inchiostro su carta 140x100
Liquid Bestiary inchiostro su carta 140x100
Liquid Bestiary inchiostro su carta 100x140
dettaglio Liquid Bestiary inchiostri su carta 140x100