Close the Circle

performance sonora e videoinstallativa


 

Monica Pirone e Sergio Angeli insieme hanno dato vita al “terzo linguaggio” artistico chiamato 4Hands, dal 2018 infatti i due artisti romani hanno alimentato la loro creatura con diversi progetti e mostre in Italia e all'estero.
Per questa edizione di Rome Art Week hanno deciso di aprire lo studio/galleria di Officinenove invitando il pubblico ad ammirare i lavori di due artisti che diventano tre linguaggi, in questa occasione, sarà coinvolto il musicista/compositore Grumvalski che sarà protagonista con una performance sonora in collaborazione con Monica Pirone che realizzerà in progress delle videoinstallazioni ispirate alla musica del compositore. Sarà disponibile il cofanetto che raccoglie la trilogia del musicIsta romano.

Grumvalski è l’alter ego di Luca Cartolano.
Dopo anni passati a suonare in diverse band, devoto all’elettricità e in particolar modo allo studio del rumore con la sei corde, nel 2016 decide di intraprendere un percorso solitario per poter sperimentare e affinare una sua idea di performance sonora, basata sull’improvvisazione e un uso a volte improprio della chitarra, pedali e ferraglia varia.
Ma anche composizioni per sola chitarra elettrica, veri viaggi sonori tra note e dissonanze.
Il rumore diventa guida, un tracciato impervio per un percorso interiore, ogni volta imprevedibile, finalizzato a raggiungere la quiete dopo la tempesta

Artisti

Organizzatore