HANAUJŌ. I fiori della compassione

Presentazione del libro della prestigiosa maestra e monaca zen Aoyama Shundo

 HANAUJŌ. I fiori della compassione

HANAUJŌ. I fiori della compassione


Nell'ambito della mostra "La stanza fiorita", nella splendida cornice del giardino d'inverno dell'Istituto Volpicelli, presenteremo il libro della prestigiosa maestra giapponese zen Aoyama Shundo, finalmente tradotto in italiano per volontà della maestra e monaca zen Annamaria Gyoetsu Epifanìa e pubblicato da Casadei Libri, editore attento alla cultura giapponese, in particolare all'anelito così profondo e intimo di questo popolo verso la Natura.


"Circondata dai fiori che mi hanno mostrato i loro infiniti aspetti al mattino, alla sera e lungo le quattro stagioni, giocando e crescendo in costante dialogo con loro, assaporo anche oggi la felicità di poter vivere tra i fiori".

Introdurranno: l'editore Lorenzo Casadei, il Rev. Guglielmo Doryu Cappelli e la Rev. Annamaria Gyoetsu Epifanìa, Centro Zen Anshin - Pace del Cuore - Roma.

https://www.casadeilibri.com

https://www.anshin.it

SHUNDO AOYAMA. Nata nel 1933 a Ichimiya nella prefettura di Aichi. All’età di cinque anni entra nel tempio Muryōji della scuola Sōtō che si trova a Shiojiri nella prefettura di Nagano. A quindici anni viene ordinata monaca ed entra nell’Aichi Senmon Nisōdō. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università Komazawa, diviene responsabile dell’Aichi Senmon Nisōdō, del tempio Shōbōji e del tempio Muryōji.
È autrice di numerosi scritti e relatrice in conferenze e simposi. In particolare, attraverso l’attività di insegnamento della Via del Tè (sadō) e della Via dei Fiori (kadō), contribuisce alla divulgazione di concetti dello Zen comprensibili anche al grande pubblico.
Ha un'ampia e intensa attività anche al di fuori dal Giappone, partecipando in India alle attività di Madre Teresa di Calcutta e svolgendo vita monastica presso monasteri cattolici nelle sue visite in Europa.
Le sue opere vengono tradotte in varie lingue, richiamando una vasta eco sia in Europa che negli Stati Uniti.

Organizzatore