COVID-19
Vi ricordiamo che ogni organizzatore di evento è responsabile in proprio della sicurezza dei partecipanti e dovrà garantire tutte le procedure di prevenzione previste dalle attuali disposizioni governative tra le quali sanificazione degli ambienti, controllo e registrazione degli accessi, numero massimo di presenze, uso dei dispositivi di protezione individuale e quant’altro utile ai fini della prevenzione dal contagio.

VEDUTE E VISIONI, GERMANA GISMONDI

Mostra personale di Germana Gismondi

Invito mostra VEDUTE E VISIONI, GERMANA GISMONDI

Il pastello di Marcello Persica

presenta

GERMANA GISMONDI

VEDUTE E VISIONI

 

Dal 29 al 31 ottobre 2020

Spazio Plus Arte Puls,Viale Mazzini 1, Roma

 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Info mostra e appuntamenti:

marcellopersica1@gmail.com - mobile +39 330 465380

Si ricorda l'obbligo della mascherina per l'ingresso in galleria

In occasione della rome art week 2020 la galleria Il pastello di Marcello Persica propone la mostra Vedute e Visioni di Germana Gismondi. L'esposizione presenta al pubblico una selezione degli ultimi lavori pittorici della giovane artista romana, eseguiti in tecnica mista e su diversi supporti: dalla carta alla tela, fino agli ultimi dipinti realizzati su tavole di sughero.

 

Interessante è la moltitudine dei materiali, ma anche l'uso degli stessi, che Germana Gismondi mette in dialogo, e in confronto, per dipingere paesaggi interiori: stati d'animo 'palpabili'.

Vivaci colori interpretano affascinanti e floridi scorci naturalistici, soprattutto nelle opere che appartengono all'ultima produzione. Non mancano in mostra le sue 'selvagge' e desolate città, disegnate su acute prospettive che sembrano far scivolare i soggetti dalla tela nello spazio della mostra.

 

Della sua pittura l'artista racconta: "Con la pittura cerco di trasmettere uno stato d’animo. Ad esempio il dipinto “Malinconia” rappresenta uno stato malinconico legato a una delusione sentimentale. La città, a secondo del mio stato d’animo assume colori tenui, o, vivaci. Le mie città spesso sono desolate, o, sovrastate da tramonti lontani. Invece nella “Città” d’inchiostro e acquarello, una folla in processione invocante in preghiera divina intercessione si riversa nelle vie della stessa. Una ragazza Hippy sorride ripetutamente tra le evanescenze violacee".

 

E aggiunge in merito all'uso dei materiali: "Il mio amore per questo tipo di pittura è nato per caso, sentendo il bisogno di usare sulla tela qualcosa di più del semplice colore. Ho sempre cercato di dare una terza dimensione ai miei quadri, e per soddisfare questo bisogno ho iniziato a cercare materiali da poter inserire sulla superficie. Qualsiasi cosa, davvero qualsiasi, può diventare un elemento integrante della mia creazione"

 

La mostra Vedute e Visioni di Germana Gismondi sarà visitabile fino al 31 ottobre 2020.

 

BIOGRAFIA BREVE

Germana Gismondi nasce a Roma nel 1984 e si avvicina giovanissima alle arti figurative.

Diplomatasi presso il I Liceo Artistico di via di Ripetta, frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Roma. Studia pittura con il Maestro Francesco Madéra e la Professoressa Galantucci. Ha preso parte a numerose rassegne d’arte a Roma. Nel 2002 ha esposto presso la Sala Mosaici del Ministero Affari Esteri.

Attualmente, laureanda in Storia dell’Arte, si occupa di critica d’arte che pubblica su riviste e giornali.

Organizzatore

Strutture non presenti in questa edizione