"No Borders"

Finissage mostra tripersonale di street-art con presentazione di un libro

Mostra tripersonale

La mostra “No Borders” riunisce tre street-artists, molto diversi tra loro per stile e poetica, in un dialogo attorno al concetto universale del viaggio, inteso ora come scoperta ed esplorazione di realtà sconosciute, ora come cammino spirituale verso una conoscenza più elevata, ora infine come percorso interiore, intima indagine alla ricerca di sé. I tre artisti protagonisti, Beetroot, Giusy Guerriero e Maupal, espongono lavori per lo più inediti, concepiti per sposarsi armoniosamente con lo spazio destinato ad accoglierli, pur mantenendo la cifra peculiare dell’”arte di strada” che caratterizza la loro produzione artistica, sia nella scelta dei soggetti che in quella dei supporti da utilizzare (legno, rame, marmo, tela libera). Durante la serata verrà anche presentato il libro su Don Pietro Sigurani dal titolo "Poveri noi!".


Curatori


Organizzato da
Raffaella Salato