Open Studio Fabrizio Cicero

Un’ex officina elettrica, nel cuore dello storico quartiere Quadraro, a via degli Juvenci 11, che negli anni ha visto il passaggio di artisti, diversi per età, formazione e traiettorie di ricerca, in occasione di Rome Art Week decide di raccontare la propria storia.
La mostra A tricky love story. Frammenti dall’archivio di Off1c1na attraverso una selezione di opere e materiale d’archivio, ricostruisce alcuni dei percorsi artistici e delle principali iniziative di progettazione condivisa sviluppatesi in questo luogo.
Gli artisti coinvolti, legati da una comune volontà di creare un luogo fertile di incontro e di scambio creativo, presenteranno alcuni lavori che hanno caratterizzato la loro permanenza a Off1c1na. 
Saranno presenti Paolo Assenza, tra gli iniziatori di questa esperienza, insieme a Marco Bernardi, Germano Serafini, Fabrizio Cicero e i Mook.
A dialogare con le opere in mostra verrà presentata la documentazione di alcuni dei principali progetti sperimentali nati all’interno di questa officina di idee: Spazio Y, luogo indipendente dedicato alla ricerca in ambito contemporaneo; SIC (Saccheggi Interni Controllati), serie di mostre realizzate a Off1c1na invitando altri artisti; Condotto C, piattaforma di cooperazione creativa; Ginkgo, il progetto di resilienza artistica caratterizzato da un forte dialogo con il quartiere a cura di Valentina Fiore, realizzato nell’ambito di Q44 nel 2014.
Oggi Off1c1na, dopo mesi di restyling riapre le sue porte con la volontà di avviare una nuova fase di coworking che vede coinvolte diverse realtà agenti sul territorio romano con l’intento di fare di questo spazio uno dei punti di riferimento della città.
 
 
 
 
 
 
 

 



Organizzato da
off1c1na