Radici - L’eredità italiana nell’arte straniera

A cura di Francesca Anedda


Così come le radici, nascoste nel profondo della terra e invisibili ai nostri occhi, portano nutrimento ad ogni foglia che verdeggia sulla chioma dell’albero, le immagini del passato continuano ancora oggi ad influenzare l’arte del nostro tempo. Secondo Warburg - critico e storico dell’arte tedesco - le immagini sarebbero dotate di una energia evocativa primordiale; questa caratteristica permette alle raffigurazioni e ai segni di imporsi come principali veicoli della trasmissione della memoria culturale e sociale. L’esposizione assume le sembianze di un viaggio, nel quale si seguono le orme di una migrazione di forme ed idee che, attraversando il tempo e lo spazio, ricompaiono nelle opere dei tre artisti stranieri in mostra, appartenenti alla art house olandese “The Plant”.

 

 

Artisti partecipanti: Santiago Pani, Daniel Martin, Daan Noppen

 

INFO

 

Radici
L’eredità italiana nell’arte straniera
A cura di Francesca Anedda
Graphic design by Enrica Pesca

 

Fino al 25 ottobre 2019
Orari: dalle 17 alle 20.30

 

#romeartweek 21 - 26 ottobre 2019

[w] romeartweek.com

[e] info@romeartweek.com

 

Ideazione e organizzazione

Kou Associazione no-profit per la promozione della arti visive

[a] Via della Barchetta, 13 – 00186 Roma

[w] www.kou.net

[cf] 97815340589

 

Ufficio Stampa
Press Manager Roberta Melasecca
[e] roberta.melasecca@gmail.com

[e] press@romeartweek.com [t] +39 3494945612


Artisti


Organizzato da