La Bella Figura

Unlocking Sustainable Fashion in the Eternal City


La galleria apre le sue porte ad’iniziativa incentrata sulla moda sostenibile, con la collaborazione della stilista Desiree Townley e The Sewing Cooperative.

 

Il progetto nasce seguendo lo spirito delle ultime iniziative nel biennio 2018-19 di Sala 1, Ripensare la materia incentrato sull’argomento del ciclo dei rifiuti, e Pop-Up Lab con Refugee Tailors, un laboratorio di sartoria sociale coordinato da Lydia Witt di The Sewing Cooperative .

Con l’intenzione di osservare più da vicino il rapporto tra moda e ambiente e la società che ci circonda, questa collezione di oggetti ethically sourced, fatti a mano o recuperati, sfrutta le risorse disponibili per mantenere La Bella Figura, limitando al contempo l'impatto ambientale e sostenendo l'artigianato.

Ogni capo, o scenario, prende ispirazione dalle narrazioni nascoste di Roma e mette in evidenza dettagli inaspettati attraverso abbigliamento, accessori e oggetti correlati. Durante la visita, il pubblico avrà l'opportunità di scoprire le storie degli artigiani che lavorano a Roma, di toccare ed esplorare fibre e trame e, infine, di portare via strumenti che possono usare per riutilizzare, rimodellare e trovare una moda più ecosostenibile a Roma.

 

Desiree Townley è una stilista eco-conscious e personal shopper, specializzata in oggetti d'antiquariato e vintage. Lavora per ottimizzare i guardaroba dei suoi clienti, adattando i vestiti allo stile di vita di ognuno di loro e servendosi dell’artigianato locale.

The Sewing Cooperative è un'impresa sociale fondata nel 2016 da Lydia Witt, una giovane sarta/designer di New York. Attraverso prodotti artigianali e su misura per l'abbigliamento, The Sewing Cooperative cerca di promuovere l'integrazione sociale e lavorativa dei rifugiati e degli immigrati riconoscendo le capacità sartoriali che portano con sé e aiutandoli ad adattarle al loro nuovo contesto e casa.

 

Durante questo periodo, Sala 1 ospiterà numerosi workshop interattivi e proiezioni di film per accompagnare il tema generale dell'iniziativa: abbracciare alternative socialmente responsabili, sostenibili, artigianali e alternative alla moda veloce. Pezzi unici, abiti e accessori fatti a mano saranno disponibili al pubblico durante tutto il periodo dell’iniziativa.

La Bella Figura partecipa alla XV GdC di Amaci, il 12 ottobre, e a Rome Art Week (RAW) il 26 ottobre.

 



Organizzato da
Sala 1