Pyros [πυρο] Scritto nel Fuoco

mostra personale di Patrick Eduardo a cura di Federica Piras

“Kintsugi” Black marble background with pouring effect and golden ink script details 50x50 cm on canvas.

Rome Art Week, nella sua missione di dare risalto agli artisti emergenti, per questa edizione si unisce a Kickit, con la collaborazione di Kou Gallery, per la mostra personale di Patrick Eduardo.

Durante un periodo di residenza all'interno della galleria, l'artista darà alla luce dodici opere di grande formato in tecnica mista su tela, un ciclo creato appositamente per la sua prima personale dedicata interamente alla città di Roma.

PYROS [πυρο], Scritto nel Fuoco, infatti, unisce mito e tradizione, omaggiando le grandi famiglie nobiliari che hanno contribuito a rendere l'Urbe la capitale del mondo. La collezione, nata dalla permanenza dell'artista nella Città eterna, è uno studio di forme, simboli latini, colori e concetti legati alla materia del fuoco, rielaborati in chiave contemporanea.

Nel corso del periodo espositivo sarà organizzato un evento di live painting al limite tra performance e street art, per permettere al pubblico di ammirare l’artista in azione.

Patrick Eduardo nasce il 23 agosto 1991 a Lipa City, nelle Filippine. Durante l'infanzia si trasferisce con la sua famiglia in Italia. Inizia gli studi a Milano e con il sostegno della musica e del disegno sviluppa presto la sua parte creativa. Si diploma in Graphic Design e completa gli studi presso l’Università di Rotterdam nella facoltà di Architettura di Interni moderni. In parallelo agli studi universitari, Patrick conosce ed esplora il mondo antico della calligrafia applicato al nuovo movimento artistico che stava nascendo in Olanda: “Calligraffiti”.
La fase sperimentale si conclude col suo ritorno in Italia, dove comprende che la calligrafia può essere produttiva per la sua carriera ed evolvendo il concetto di scrittura in arte. Questa diventa sempre di più una costante da legare ad altri aspetti artistici come il contrasto tra colori e materiali; il connubio tra oro e nero concede alle sue opere la massima aspirazione decorativa, rendendole fruibili in vari paesi europei come Francia,Germania e Russia fino al Medio Oriente, permettendogli di collaborare con vari brand e artisti in tutto il mondo.

Kou Gallery è gestita e sostenuta dall’Associazione Kou che ha come obbiettivo la promozione e la diffusione della cultura e dell’arte in ambito nazionale e internazionale.

KICKIT nasce nel 2017 come il più grande evento italiano dedicato allo streetwear e all’hip hop culture . Un concept che coniuga l’urban style in tutte le sue sfaccettature dalla moda alla fotografia, alla musica, alla streetart, con una parte importante dedicata alle live exibition e con un occhio di riguardo nei confronti dei giovani talenti.

 

Orari della mostra: Lun-Ven dalle 16:00 alle 19:00

Evento Live Painting: Giovedì 24 Ottobre ore 17:30

Vernissage: Giovedì 17 Ottobre alle 18:30

 


Artisti

Curatori

Curatori che ancora non hanno compilato la scheda: Federica Piras



Organizzato da
Kou Gallery