"DALLA STORIA ALLA STRADA" COLAGROSSI - P. KOSTABI - KRM (Chérif & Geza)

Tre casi da Roma, New York, Tolosa.


Legati da un interesse per la contemporaneità, il presente per il qui ed ora, COLAGROSSI P. KOSTABI e KRM riescono in qualche modo a tracciare all'interno del loro lavoro un arco temporale.

Tutto dentro la pittura ed i suoi strumenti canonici il discorso di Colagrossi che, ammaliato dalla dimensione caotica della società, approda ad una perenne non risoluzione dell'immagine senza però abbandonare il passato ricorrendo qui e la alla citazione storica confusa nell'accozzaglia indistinta di oggetti, immagini, merci che precipitano in uno spazio che ha abolito la profondità.

Più inclini ad utilizzare i segni della strada ma non senza differenze Paul Kostabi e KRM.

Prevale nel primo la tendenza alla destrutturazione dell'immagine e l'uso di una continua sovrapposizione di piani che afferma e nega allo stesso tempo senza tralasciare una veste pittorica, il risultato? come guardare in una discarica i resti di un mondo dove fatica e speranza, rabbia e ed emozioni convivono sfinite.

KRM lavorano su diversi materiali ma l'effetto è quello è quello di una pittura realizzata su muro. Le immagini quando sono interamente leggibili o quando sono accennate, strappate - se c'è sovrapposizione di carta - risultano sempre strutturate controllate, ricordano ma superano per articolazione quelle visibili sui muri di città. Avare di colori non rinunciano ne alla denuncia ne ad una grazia propria della pittura.

Tre forme pittoriche diverse ma vicine negli intenti e negli approdi che riescono ad interessare il presente in maniera incisiva senza dimenticare il passato e che grazie alla presenza di questo passato amo definire "dalla storia alla strada".

pp

 


Partecipanti a "DALLA STORIA ALLA STRADA" COLAGROSSI - P. KOSTABI - KRM (Chérif & Geza)


Organizzato da

Pancaldi contemporary ARTE

Visualizza la scheda