Davide Serpetti

Davide Serpetti è nato a L'Aquila nel 1990. Vive e lavora tra Milano e
L'Aquila. Ha studiato alla NABA, Nuova Accademia di Belle Arti 2009-2012 a Milano.
Ha ottenuto un MFA presso KASK - The Royal
Academy of Fine Arts - Gent nel 2015.
Dopo la laurea è stato selezionato come finalista per il
Premio Komask con una doppia mostra alla Royal Academy of Antwerp e Le Grand
Curtius
Museum a Liegi.
Nel 2016 realizza la copertina di Exibart #95 con l’opera “ Il trittico di DiCaprio,
seconda parte “.
Dal 2018 Serpetti è stato invitato da Luigi Presicce e successivamente nominato
coordinatore della residenza artistica per pittori
“ Simposio di Pittura “, presso Fondazione Lac o Le mon, Lecce. Questa residenza si
occupa di selezionare i migliori pittori viventi in italia.
Nel 2020 è stato il vincitore del COMBAT Prize, sessione di pittura.
Sempre nel 2020, la curatrice britannica Kate Bryan (global head of Collections di
Soho House)
menziona Serpetti su AucArt come uno dei suoi otto artisti preferiti del mese.
Nel 2021 è stato inserito da “IlSole24Ore” nella wishlist dei giovani artisti da
acquistare nel 2020.
Serpetti ha esposto le sue opere a livello nazionale e internazionale, in mostre
come :
Not Feeling At Home, Galleria Artra, Milan, 2010; COBALTO40, curata da Yuri
Ancarani, Il Crepaccio, Milan, 2013 ;
Don’t Steal My Moment / a collaboration between KASK -
School of Arts Gent and Kunstakademie Dusseldorf, Zwarte Zaal, KASK, Gent,
2014 ;
WHAT IS YOUR POISON?, Croxhapox, Gent, 2015;
Reload, solo show, San Domenico Museum, Imola, 2018;
Combat Prize, vincitore e menzione speciale di Andrea Bruciati, 2020;
Heavy Metal Lover, solo show, mc2Gallery, text by Carlo Sala, Milan, 2021;
Danae Revisited, Fondazione Francesco Fabbri, curata da Carlo Sala, Pieve del
soligo, Venice, 2021;