Giulia Ripandelli


Giulia Ripandelli è diplomata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma e arteterapeuta ad indirizzo steineriano. Caratteristico del suo lavoro è l’utilizzo eclettico di materiali e forme espressive che, spaziando dalla pittura al collage e all’arte tessile, dalla scultura all’installazione, si manifesta attraverso diversi medium con una attenzione alla tematica del riciclo. L'oggetto o il materiale "trovato", in quanto testimone del tempo trascorso e portatore di una storia invisibile, riveste ai suoi occhi un fascino particolare. Altrettanto fascino rivestono le parole, scritte o stampate, che compaiono ciclicamente nei suoi lavori fino ad arrivare all’utilizzo, nelle ultime installazioni, di veri e propri libri trattati e manipolati. Le tematiche del trascorrere e della trasformazione, del conflitto tra l‘illusione dell’immutabilità della forma e il disfarsi della stessa, sono il filo portante che si snoda attraverso i suoi lavori, spesso realizzati con materiali effimeri.

Ha partecipato a numerose mostre, collettive e personali, e a concorsi in cui si è classificata fra i finalisti aggiudicandosi diversi premi fra cui il 1° Premio della Rassegna San Valentino Arte 2020 presso il Palazzo di Primavera a Terni e il 1° premio della Biennale Pescarart 2018 presso il Museo d’Arte Moderna Vittoria Colonna di Pescara. Nel maggio 2019 ha partecipato al progetto di residenze d’artista al MACRO, Museo d’ Arte Contemporanea di Roma, realizzando l’installazione “Pagine Fossili”. Nello stesso anno, presso la Black Room del Museo, ha presentato l’installazione multimediale Germogli di Vento. Sue opere sono presenti in permanenza al MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Roma e nel Parco delle Sculture della Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo (PU).

Dal 2004 al 2011 fonda e gestisce DeltaArte, personale studio ma anche galleria e luogo di confronto aperto agli altri artisti dove cura e organizza corsi, seminari, mostre ed eventi.
Nel 2014 crea, insieme allo storico dell’arte Sandro Polo, la rivista online “WunderMap – Itinerari d’arte e curiosità”, di recente entrata a far parte della piattaforma GAF - Glocal Art Factory.

ATTIVITÀ ESPOSITIVA:

Opere in permanenza

• Parco delle sculture della Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo, Fossombrone (PU)
• MaaM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz, via Prenestina 913 Roma

Residenze

2019: Atelier d’Artista, MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma

Personali

2021:
“San Valentino Arte”, Palazzo di Primavera, Terni
2019:
“Germogli di Vento”, MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma
“A(p)punti a margine”, Kartell Art Gallery, Pescara
”Trame”, Biblioteca Gino Pallotta, Fregene, Roma
2016:
“Shingle22j”, Forte Sangallo, Nettuno (RM)
2014:
“C’era una volta” Rassegna San Polo Racconta, San Polo Sabino (RI)
2008:
“Telai” Ass. Artco, Roma
2007:
“Tracce” Ass. Studio Delta, Roma

Riconoscimenti e premi

2020:
2° Premio Caramanico Terme, Ex Convento delle Clarisse, Caramanico terme (PE)
1° Premio San Valentino Arte, Palazzo di Primavera, Terni
2018:
1° Premio “Pescarart Biennale IX edizione”, Museo d’Arte Moderna Vittoria
Colonna, Pescara
2016:
Selezionata “Solidarte” Biennale d’arte contemporanea della città di Latina
Selezionata “Totem:scritture verticali” VII Edizione di Land Art al Furlo, Casa degli
Artisti di Sant’Anna del Furlo, Fossombrone (PU)
2015:
2° Premio “Shingle 22j - Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e Nettuno”,
Museo Civico Archeologico di Anzio
2014:
Finalista “Del senso enoico” Sinestesie Premioartivisive, L’Aquila
2013:
Finalista “Florence - Shanghai Price 2013” - Catalogo
2012:
Finalista “Seconda rassegna di Arte Contemporanea” Casa dei Carraresi, Treviso
2011:
Finalista “Shingle 22j - Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e Nettuno”,
Museo Civico Archeologico di Anzio

Collettive

2021:
"Arteporto - Fuori Confine", Porti imperiali di Claudio e Traiano, Fiumicino (RM)
"SAVE Biennale di Brindisi", Bastione San Giacomo, Brindisi
“Open Box – L’Arte Contemporanea nei giardini dell’Aventino”, piazza Albina,
Roma
2020:
“Pescarart Biennale X edizione”, Museo d’Arte Moderna Vittoria Colonna, Pescara
Catalogo
“Premio Caramanico terme”, Ex Convento delle Clarisse, Caramanico terme (PE)
Catalogo
“Note a Margine”, Biblioteca Gino Pallotta, Fregene (RM)
“San Valentino Arte”, Palazzo di Primavera, Terni - Catalogo
2019:
“Avanguardie Discrete” Galleria d’Arte Moderna Vittoria Colonna, Pescara
Catalogo
“Biennale del Libro d’Artista” V edizione, Complesso Monumentale di San
Domenico Maggiore, Napoli - Catalogo
2018:
“Pescarart - Sella curilis” Biennale IX edizione, Galleria d’Arte Moderna Vittoria
Colonna, Pescara - Catalogo
“Arteporto - Oltremare”, Parco Archeologico dei Porti di Claudio e Traiano,
Fiumicino (RM) - Catalogo
“San Martino Arts&Crafts”, San Martino di Castrozza, mostra diffusa - Catalogo
“Dimensione Fragile”, Biblioteca Vallicelliana - Salone Borromini, Roma
2017:
“Arkètipi e Matrici”, Forte Stella, Porto Ercole (GR) - Catalogo
“A tu per tour – Prospettive contemporanee”, Ex Cartiera Latina, Roma
“Memoria tessile - sul filo dei diritti”, Casa della Memoria e della Storia, Roma
“Arteporto-rompete le righe”, Largo Cristina di Svezia 17, Roma
2016:
“Arteporto - l’arte contemporanea incontra Portus”, Parco archeologico dei porti
di Claudio e Traiano, Fiumicino (RM)
“Totem - Scritture verticali”, Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo, Fossombrone
(PU) - Catalogo
“Solidarte”, Ex Garage Ruspi, Latina - Catalogo box
2015:
“Inediti N°1”, BQB Baronato Quattro Bellezze, Roma - Catalogo
“Doppio Binario”, Castello San Giorgio di Maccarese (RM)
“Shingle22j”, Museo Civico Archeologico Villa Adele, Anzio (RM) - Catalogo
“Triangolazioni”, Museo Archeologico di Palazzo Eroli, Narni (TR)
“Microstorie di cibo”, Opera Cardinal Ferrari, Milano - Catalogo
“Il Cadavere Squisito”, TAG Tevere Art Gallery, Roma
2014:
“Sinestesie - del senso enoico”, L’Aquila - Catalogo
“La natività nell’arte contemporanea”, Chiesa di San Francesco, Narni (TR)
2013:
“Mail Art”, Galleria Altrarte, Roma;
“Sainte Chapelle”, Mostra itinerante nell’ambito della Rassegna d’Arte
Contemporanea “Gesto Segno Disegno”;
“ManualMente”, Villa Guglielmi, Fiumicino e Cantina del Castello di Torre in Pietra
2012:
“Seconda Rassegna d’Arte Contemporanea”, Casa dei Carraresi, Treviso - Catalogo
“Aperitivi d’Arte” a cura di Electronic Art Café, Wine Bar Camponeschi, Roma
2011:
“Paesaggii - Rosa e Rosee” Museo di Villa Vecchia, Roma;
“Ridateci la terra!” Giardino del Poio, Fabriano (AN), Atelier degli Artisti, Roma -
Catalogo
“Shingle22j”, Museo Civico Archeologico di Villa Adele, Anzio (RM) - Catalogo
“Mascherarsi, nascondersi, svelarsi” Boutique Cinzia Modiano, Roma;
“150 Souvenirs d’Italie” Atelier degli Artisti, Roma - Catalogo
“Femmine” Fabbricaimmagine, Roma
2010:
“Animamundi” Galleria DeltaArte, Roma;
“Takeaway on the lake” Agriturismo Belvedere, Bolsena (RM)
2009:
“Il Giardino del Delta” Galleria DeltaArte, Roma;
“Aspettando la Biennale del libro d’artista” Palazzo Merolla, Marano di Napoli (NA)
Catalogo
“Immersioni” Galleria DeltaArte, Roma
2007:
“La musica nel segno” Ass. Artco, Roma
1994:
“Segni di pace per Serajevo” Galleria Il Punto di Svolta, Roma
1985:
“Scenari” Galleria Club il Centro, Roma

Radici, 2020 - acrilico e ricamo su tela preparata - cm. 84 x 138
146, 2017 - arazzo cucito in stoffa e filo su tela di cotone - cm. 250 x 170 (opera realizzata per la mostra
Pagine Fossili, 2019 - installazione con libri/scultura realizzata presso il MACRO di Roma - foto Carlo Maria Causati
Deriva 41N, 12E, 2021 - installazione site specific con bottiglie di vetro ed elementi di recupero - Porti imperiali di Claudio e Traiano, Fiumicino (RM) - foto Federico Carnevale