Luca Ximenes DESX


 

Artista e architetto nato a L'Aquila nel 1976, vive e lavora a Roma. Si esprime principalmente attraverso la pittura ad olio e il muralismo , il suo stile combina elementi di astrattismo e realismo. Attivo nel panorama culturale underground sin dai primi anni 90, dal 2011 intensifica la sua attività artistica iniziando a realizzare ed esporre le sue opere nello spazio pubblico.

Con i suoi murales e live paintings ha preso parte a numerosi festival di Street Art e manifestazioni organizzate sia da enti pubblici che da realtà dell'associazionismo e private.

Alcuni suoi lavori sono stati recensiti dai maggiori siti web dedicati alla Street-Art e da organi di stampa sia nazionali che internazionali.

Le sue opere su tela sono state presentate attraverso esposizioni personali e collettive.

Dal 2014 al 2016 è stato promotore e organizzatore del Re_Acto fest, rassegna di Street Art e cultura urbana nella sua città natale.



Esposizioni personali:

“Protect your heart”, Spazio espositivo Z.A.P., Firenze 2019

“Black Dahlia” Spazio espositivo Ju Tattoo, L'Aquila 2018

 

Esposizioni collettive

“Stay Free!! Artwork” Mostra Collettiva , Polarville, L’Aquila 2018

“Urban reaction figure” Collettiva di Street Art, Macro, curata da Acronimo, Roma 2017

“Urban area , a scena aperta” curata da aDna project, Ostia 2016

“Insecta”Rampa Prenestina, Roma 2015

“Pena Capitale” collettiva per il Crack festival curata da aDna project, Roma

“Miracloj” Mercantia Poster art exhibition, curata da Stelleconfuse, Certaldo (Fi) 2014

“Art Carteria Festival”, curata da aDna project, Modena 2014

“Architetti in Arte”, Castello Carlo V, Lecce 2012

 

Murales e livepaintings :

2018

“Local art Walls”, Urban art festival, Certaldo (Fi); “Gau, galleria di arte urbana Centocelle” , Roma; “Lo Maggio fest”, livepainting L’Aquila; “25 Aprile “, livepainting L’Aquila; “Decay” mural with Global Street Art, London; “Iena Likens” mural in Berlin; “Caballince Iberica” mural in Barcelona; “Frantic Fest” decorazioni festival metal.Francavilla (PE); “Radici Festival 2018” Livepainting, Capitignano (Aq)

2017

“Mai più violenza sulle donne” con Amnesty international sez. Roma; “Ophelia “ Revisioni festival, Roma; “Murale per la libertà di stampa dedicato al giornalista turco Can Dundar” con Amnesty International Italia; “The Bully Satyr and the Justice Nimph”, Milano; “Gau, galleria di arte urbana Centocelle” Contemporaneamente 2017, Roma;     “Live painting Pink Floyd” Radio Rock+Tlon , Roma

2016

“Re-Visioni festival”, Massimina , Roma; “An evening at the park” Massimina, Roma; “Re_Acto fest – Effimera edition”. L'Aquila

2015

“UpFest”, Bristol (UK); “Youth Market Urban Art festival”, mercato appagliatore, Ostia; “Festival UniDiversità”, Università dell’Aquila , L’Aquila; “Strati festival”, Pizzo Calabro; 
“Surrealism on the street project”, Roma; “Re-Visioni festival”, Roma; “SOS scuola”, Pagliare di Sassa , L’Aquila,“Restart, festival della creatività antimafia e dei diritti”Ass.daSud, Casa del Jazz, Roma; “Tracce Temporanee”, Roma, “Stay Free vol.10”, L’Aquila

2014

“Calafrika festival”, Ass. Migrazione, Pianopoli (Cz); Livepainting, San Francesco Pelago (Fi); “…E che varietà”, livepainting, L’Aquila; “Local art Walls”, Consulta giovani Certaldo, Certaldo (FI); “Writers Under Stone” San Massimo (Te); “SinistroFest”, Cerreto Guidi (Fi); “Re_Acto Fest”, L’Aquila

2013

“Mura Mura Fest”, Ass. Radici, Pizzo Calabro (Vv); “Sand Sea and Spray festival”, Blackpool,UK; “UpFest”, Bristol, UK; “Provocazioni festival”, Ass. Cromedrop family, Roma; “Calafrika festival”, Ass. Migrazione, Pianopoli (Cz); “La Poesia manifesta”, Ass. Itinerari Armonici , L’Aquila

2012

“Stay Free!! Fest”, Ass. Hata Ciudad con 99 City Rockers, L’Aquila

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rotten Apple (portrait of Alan Turing), olio su pannello ligneo, 84x185 cm

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016