Gianpaolo Conti


Gianpaolo Conti è regista e fotografo, nasce a Pico Farnese e vive e lavora a Roma, ha iniziato a fotografare in giovane età e nel 1989, dopo il diploma di regia, non tralasciando la sua passione per la fotografia, realizza decine di documentari e videoclip, curandone personalmente la postproduzione. Il suo linguaggio espressivo nasce in camera oscura e prosegue poi in sala di montaggio cinematografica e video. Ha iniziato proiettando diapositive su un muro e fotografando poi soggetti frapposti tra la proiezione e il muro, continuando poi a sperimentare nelle lunghe sessioni di editing, dove intraprende una sua personale ricerca sulle immagini, partendo dall’osservazione minuziosa dei singoli fotogrammi, selezionandoli e riassemblandoli in sequenze di forme e colori attraverso la loro scomposizione e ricomposizione. Conti realizza le sue opere a partire da scatti fotografici e attraverso il supporto di versioni elettroniche di pennelli, filtri, ed elaborazioni cromatiche, riesce a creare e a produrre opere d’arte. Non c’è dubbio che per Conti abbia giocato un ruolo fondamentale la sua professione di regista, negli ultimi dieci anni ha realizzato decine di spot pubblicitari. La maturità dello sguardo pittorico cresciuto e affinato attraverso l'occhio cinematografico asciuga le sue immagini da ogni ridondanza e il suo sguardo lo spinge a confrontarsi con una spazialità che va alla ricerca di ulteriori confini mentali e visivi e ci porta dentro il suo mondo remoto e moderno, naturale e artificiale, aperto a diverse interpretazioni. Ha tenuto la sua prima personale a gennaio del 2009.

Mostre

Gennaio 2009 prima personale “Quello che cerco” Galleria Colibrì Arte Roma.

Marzo 2009 personale “Quello che cerco II” Spazio Morgana Roma. 

Giugno 2009 collettiva NUA (New Unknown Artists) Circolo degli Artisti Roma.

Novembre 2009 personale “Insensato” Torretta Valadier Ponte Milvio, Roma.

Dicembre 2009 collettiva Casa degli Artisti di Roccasecca.

Aprile 2010 collettiva “Immagini Per Pensare” all’ ICPAL - Istituto per il Restauro del Libro       Antico - Roma.

Dicembre 2010 collettiva “Paesaggio della mente” Edo City Gallery Roma.

Gennaio 2011 collettiva “Paesaggio della mente 2.0” Edo City Gallery Roma. 

Gennaio 2011 nell’ambito di Altaroma collettiva “Impermeabile” Edo City Gallery Roma.

Maggio 2011 con Antonia Ciampi “Sul filo del colore dialogo tra immagini” Hotel Adriano Roma. 

Giugno 2011 collettiva "Art & Aperitif" Grand Hotel de la Minerve Roma.

Maggio 2013 personale “Colors Can Dance” Galleria Frammenti d’Arte Roma.

Novembre 2013 partecipazione a CATS Contemporary Art Talent Show di Padova.

Dicembre 2013 4 opere esposte alla Jakmel Art Gallery Miami Beach.

Luglio 2014 collettiva “Strutture e figure” artisti contemporanei sulle opere di Franco Cannilla. Studio Franco Cannilla, Roma.

Aprile 2015 personale “My Eyes on the Road” Art gallery Il Margutta Roma

Giugno 2017 personale “Ciò che il visibile non concede” Alessandra Giannetti Roma

Maggio 2019 personale “Riconfigurazioni” Kubla Khan Roma

Luglio 2019 personale “La superficie del visibile” nell’ambito del festival di fotografia Imagorbetello presentata dalla Galleria Honos Art con il patrocinio del Comune di Orbetello, Palazzo di Piazza del Popolo.

Quattro con stampa fine art su carta cotone montata su alluminio cm 55x110
L'eroe solitario stampa fine art su carta cotone montata su alluminio cm 119x119
Gazometro stampa fine art su carta cotone montata su alluminio cm 110x100
Lo sguardo oltre stampa fine art su carta cotone montata su alluminio cm 90x140

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016