Giuliana Silvestrini


 

Giuliana Silvestrini lavora tra Roma e Monterotondo (Roma) suo luogo d’origine. Biologa, counsellor in arteterapia, ha conseguito la laurea magistrale n Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma, si esprime in pittura in modo “informale”; nelle sculture/installazioni, in dialogo con la pittura, si ritrovano tracce del tempo, storie minime, memorie, identità. Attenta al "recupero", utilizza abiti usati, reti da pesca in disuso, pentole vecchie e frantumi di pane secco.

Si avvale di differenti media, dai video alle elaborazioni sonore, in un'arte neo-concettuale, che in una dimensione spazio/temporale tende al principio fondante di "opera aperta".

 Mostre personali 

2017 - Ri-tratti, La Scala d’oro, Premio della Giuria, Roma. 2016 - Se tradere, Caffetteria del Chiostro del Bramante, Roma. 2015 Non posso farne a meno, Aldobrandini di Frascati, Roma. 

Mostre collettive

2018 "Trairamidellarte”, Tarquinia, VT; Premio Spoleto Art Festival, Tiny Biennale, Temple University, Roma. 2017 Tiny Biennale, Temple University, Roma. 2016 Oltre i libri, Biblioteca Angelica, Roma; “Elate Memories”, Lavagna (GE);“La bestia e la bella”, Studio S – Arte Contemporanea, Roma.“Nexus”, Rome Art Week 2016. 2015"Varco", l'Aquila; “Lembi, Aperture e Profanazioni”, Roma; “Incontri Musicali. Musica ed immagini”, Montefiascone; “Cultura ovvero Food Art”, Studio S – Arte Contemporanea, Roma; “Pigneto Città Aperta”, Roma; “Il raccolto:Tavole d’artista”, Società Umanitaria, Milano. 2014 "Pigneto Città Aperta",Roma; "Satura International Contest",Genova;  2013 "Artfair",Padova“; "Contaminazioni”, Teatro dell’Orologio, Roma; “Cantos” “Centro Congressi Frentani, Roma; “Atlante sonoro”, Scuola Popolare di Musica dI Testaccio, Roma; “Cantieri d’arte/minimo comune multiplo”, mostra on line,www.cantieriartemcm.tumblr.com, Viterbo; “Visoni 03”, Associazione Inart, Roma; “Pigneto citta aperta”, Roma; “In teatro” Sala Petrolini, Castel Gandolfo, Roma; “Autoritratto”’Accademia dell Belle Arti di Roma, Roma; 2012 Artemisia” Accademia delle Belle Arti di Roma, Roma; “Festival del verde e del paesaggio”, Accademia delle Belle Arti di Roma presso l’Auditorium, Roma; “Visione 02” Associazione culturale “Inart.”, Roma;“Tracce”, Piazza S. Cosimato, Roma; “Pigneto città aperta”, Roma;“Satura Arte Collection, Genova;“Enigma”, Magma Museo di Roccamonfina(Caserta); “La parola rivelata” Palazzo dei Papi, Viterbo;  2011 Documenta Film Festival”,Accademia delle Belle Arti di Roma, Sezze Romano, Roma; “Lune di Primavera”, Associazione 8 Marzo, Perugia; “People” Associazione Magma Mediterraneo, Palermo; 2010 Festa di primavera, l’arte alservizio della società”, Accademia delle Belle Arti di Roma, Roma; “Arte in fieri”, Punto estatico, Roma; “Visione 01”, Associazione Inart, Roma; “Sacralità e Tolleranza”, Associazione Soqquadro & Vista, Roma; “L’ARTE NON E’ MORTA”, Galleria Cassiopea, Roma; “Il Muro 1989-2009”, mostra itinerante,al Mikalojus Konstantinas Čiurlionis National Art Museum, Kaunas (Lituania) e  Genova  (Italia); “Saturissima” , Genova; “Young Showcase”, Museo Magma, Roccamonfina (Caserta); 2009SaturArte 2009”, Genova; “III Biennale GenovArte”, Genova.

Riconoscimenti

2018 Premio Spoleto Art Festival; 2017 Artista selezionato da Premio Combat, Livorno; 2016 Premio “oltre i libri”, Biblioteca Angelica, Roma; Premio Borgo presso La scala d’oro, Roma; 2015 Vincitrice di Borsa per ricerca artistica tra allievi Accademie Belle Arti d’italia, Società Umanitaria, Milano; 2013 Artista selezionato da premio Celeste; 2011 Vincitice Concorso Lune di primavera, Perugia;

 

 

 

 

 

 

mappa n. 10 dettaglio
mappa n. 8 dettaglio
tavoletta n.1 dettaglio
fotogramma dal video