Francesca Romana Pinzari


Francesca Romana Pinzari nata a Perth, (Australia) 

Vive e lavora a Roma

Lavora con video, installazione, performance, scultura e pittura.

 

Ha un approccio al lavoro di stampo performativo, la sua ricerca parte dal corpo per parlare d’identità fisica, culturale, politica e religiosa.

Prende come punto di partenza se stessa e le proprie esperienze, i suoi lavori sono intimi ritratti che raccontano concetti universalmente noti nei quali gli spettatori possono immedesimarsi. Nelle sue installazioni fatte di crini di cavallo e di suoi stessi capelli intrecciati il rapporto con il corpo e l’organico diventa immediato.

Utilizza spesso i capelli delle persone che decidono d fare parte dei suoi lavori in modo che l’opera d’arte sia un’estensione corporea del soggetto stesso.

Nella sua personale a Milano l’artista espone opere inedite del suo ultimo ciclo di lavori sulla natura e l’alchimia; rami spinosi e cristalli opalescenti si fondono per dare forma a installazioni scultoree che mostrandosi agli occhi dello spettatore come preziosi ex voto celano misteriosi rituali alchemici.

 

Dal 1999 espone i suoi lavori in Italia e all’estero, tra le principali mostre si citano: nel 2016 Transition of Energy nei Musei di Kajaani e Kotka in Finlandia e alla Kunsthalle di Bratislava, nel 2015 Performance Night al Museo Galeria Miejska BWA Bydgoszcz, Polonia, all’Hubei Region Art Festival in Cina, nel 2013 nella mostra Nonostante tutto, Galleria Oltredimore Galleria + di Bologna, nel 2012 Catarifrangenze alla Pelanda, MACRO Testaccio Roma, al Bethanien Museum di Berlino con una project room di 24h durante la mostra Arty Party, alla mostra itinerante Sing Sweet Songs of Conviction che ha fatto tappa a Berlino, Roma, Londra, New York e Citta’ del Messico, nel 2011 allo Short Video Show rassegna di video arte Italiana a Kathmandu’ in Nepal, nel 2010 alla mostra Expectations all’Invisible Dog gallery New York, alla session di performance internazionali alla Yes Foundation in Olanda, all’ADD Festival di video arte della Provincia di Roma.

 

Ha vinto numerosi premi tra cui: lo Special Prize Riccardo Costantini Contemporary all’Arteam Cup 2016, nel 2011 il premio Giovani Talenti del comune di Roma e una residenza alla SVA di New York, nel 2010 e’ finalista al Premio Celeste e selezionata per la Mostra Expectations a New York

Nike, 2013 capelli e reina su tavola cm 60x40
holy thorn, 2016 rami di rovo  cm 60x60
Crystal brain, 2016 cristalli su struttura metallica, cm 50x50x20