Centro d'Arte Figurativa

Il "Centro d'Arte Figurativa Al Torella" è un'Associazione Culturale non-profit fondata nel 1969 da Al Torella (Alberto Torella, Napoli 1929, Roma 2019), pittore, scultore e incisore murale, per la promozione dell'arte figurativa, con attività didattiche a titolo gratuito: decine di pubblicazioni e centinaia di videomostre.
Dal 2021 l'attività prosegue con videomostre e pubblicazioni digitali, sempre a titolo gratuito per il pubblico e per gli artisti e sempre in tema di arte figurativa, con intenti didattici che spaziano dall'800 ai contemporanei, con particolare attenzione alle nuove tendenze della grafica figurativa.
Infatti, oltre alle opere di Al Torella e di Eugenio Torella, sono in mostra opere scelte di Amleto dalla Costa, Andrea De Santis, Casimir Lee, Cesar Santillan, Charlie Davis, Cinta Vidal Agulló, Daniela Uhlig, Davide Bonazzi, Endre Penovác, Sorayama, Hannah Von Elle, Ichiro Tsuruta, Lana Doroshev, Laura Bifano, Lilly Padula, Loika, Mads Berg, Malika Favre, Neil Stevens, Newsha Ghasemi, Noma Bar, Pao (Otomogohan), Petra Eriksson, Quint Buchholz, Rob Bailey, Ryo Takemasa, Shawna X, Steeven Salvat, Thomas Danthony, Veerle Pieters, Victo Ngai, Yannick Corboz, Yuko Shimizu.

Al Torella (Napoli 1929, Roma 2019), quadri del 1970-1977. In alto, incisione murale (1986). Opere fuori commercio.
Al Torella (Napoli 1929, Roma 2019), quadri del 1970-1977. Opere fuori commercio.
Centro Arte Figurativa Al Torella. Locandine videomostre.
Centro Arte Figurativa Al Torella. Alcune delle nostre pubblicazioni d'arte a distribuzione gratuita.