Giusy Lauriola

Dati e contatti

Giusy Lauriola è un’artista visiva nata a Roma, dove vive e lavora. Nell’ambito del SyArt Sorrento International Festival le è stato conferito il Premio Arbiter Fata Verde 2021 per l'interessante e pregevole ricerca artistica e le è stata dedicata la prima di copertina con intervista sulla rivista Arbiter di aprile 2022. A novembre 2021 ha partecipato alla prima Fiera d’arte contemporanea a Roma Arte in Nuvola. Ha ricevuto, inoltre, la menzione speciale, Honarable Mention, dal Circle Foundation for the Arts 2020; è stata finalista al Premio Lupa 2020 e al Premio Celeste 2007 e, nel 2015, è stata vincitrice del concorso Museo Pier Maria Rossi. I suoi lavori si trovano al Copelouzos Family Art Museum di Atene, nell’Art Collection di SanPaolo Invest di Roma e in altre collezioni private internazionali. Ha partecipato inoltre alle Fiere d’Arte Contenporanea di Genova, Padova e Parma. È presente nell’edizione 2020 dell’Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini, la rassegna più completa di artisti italiani dal 1950 ad oggi. Nel 2006 è stata invitata a esporre come ospite d’onore all’International Photo Festival di Lodz (Polonia) e nel 2010 dall’Istituto Italiano di Cultura di Damasco (Siria) con la mostra personale Urban Visions in Progress e al Simposio Internazionale a Idlib (Siria) organizzato dal Ministero dei Beni Culturali Siriano.
La resina è una costante nella produzione di Lauriola che negli anni ha elaborato una tecnica incentrata sul rapporto cromatico e strutturale tra materia liquida, pigmenti e tratto segnico. Quest’ultimo s’incarna, talvolta, in figure dal tratto liquido, volutamente lontano da un figurativo didascalico arrivando col tempo a perdere ogni tangenza con un realismo mimetico per giungere a un’astrazione pura. Così, protagonisti delle opere sono colore e luce, simboli della dimensione intima e il segno che, quando presente, vive in una estensione atemporale e metafisica nella quale l’idea del passato e la dimensione onirica diventano sentimenti dominanti.
Nel 2004 è stata fatta la sua prima esposizione. Tra le mostre recenti: nel 2022 - Prendiamo il sentiero paludoso per arrivare alle nuvole, Galleria Umberto Mastroianni nei Musei di San Salvatore in Lauro, Roma (personale); nel 2021 Fiera Roma Arte in Nuvola con SpazioCima alla Nuvola di Fuksas Roma; Festival internazionale SyArt Sorrento, Villa Fiorentino, Fondazione Sorrento; realizzazione delle tavole illustrate per il progetto editoriale Guido Levi, una storia piena di paure, di ansie e di avvenimenti quasi gialli 1942-1946 a cura di Manuela De Leonardis; Amabie, La Magica Profezia dello Yōkai, Mo.C.A. Studio Gallery, Roma (bi-personale); nel 2020 Perimetro Infinito, galleria SpazioCima, Roma (personale); nel 2019 Domino/Dominio per gioco e per davvero, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma; About Dreams, Mo.C.A Studio Gallery, Roma; Apolidi/identità non disperse, Palazzo Merulana, Roma.

QUELLO STRANO CONFINE TRA CIELO E TERRA 100x170x3,5 cm tecnica mista  con resina su tela
DI CHE COLORE E' IL TUO?  100x170 x3,5 cm  tecnica mista con resina  su tela
LA NATURA SUSSURRA IL SUO DOLCE PROFUMO 100X170X3,5 cm tecnica mista con resina su tela - dittico
I NOSTRI DAIMON  100X105X3,5 cm tecnica mista con resina su tela