Sonia Vecchio So.Ve


 

Sonia Vecchio nasce nel 1977 a Vibo Valentia.

Nel 2000 conseguiti gli studi post diploma in Fashion Design, presso il Marangoni Fashion School di Milano, si trasferisce a Roma dove vive e lavora nell’ambito dell'abbigliamento e dell'arte. Dopo un periodo di acerba pittura figurativa approda a una ricerca più personale e matura di pittura polimaterica. La sua formazione legata al mondo della moda, incide nelle sue raffinate scelte cromatiche, nelle texture innovative alla continua ricerca e costante sperimentazione tra il colore e la materia, tra la forma e il volume. Elementi di uso comune vengono uniti sulla tela al colore in una nuova e amplificata possibilità espressiva, non più pittura o scultura ma un nuovo mezzo di espressione artistica.Le sue opere, a volte interattive, assumono una solidità tridimensionale, volumetrica che crea una sinergia che coinvolge lo spettatore a toccare gli assemblage in un’esperienza di tipo tattile oltre che visiva e cinetica. L’osservatore diventa attivo interprete dell’opera stessa in una percezione soggettiva. (Progetto “Touch!”)

Cromie forti, metalliche in una visione astratta che si svincola dall'immagine rappresentata, ma si sposa con una crescente esigenza concettuale e simbolica. E’ da un Universo immaginario, luogo della fantasia e dell’irreale, che trae maggiormente la sua ispirazione dove protagonista assoluta è sempre e comunque la materia.

“Prediligendo l’uso della figura sferica, che suggerisce ciclicità, regolarità assoluta, perfezione, sembra anche alludere sia alla forma che i fluidi ed i solidi composti da solidi di dimensioni minori, sottoposti ad accelerazioni o a riposo, assumono in fisica, seguendo il principio della minima energia potenziale, sia alla natura femminile, conferendo allo spazio il ruolo di “grembo” del genere umano. Per questa sua caratteristica, l’arte di So.Ve riesce a coniugare titanica dimensione e meccanica del Cosmo con un elemento più umano, virtualmente infinito e di natura divina, quello della “maternità”. (U.Bongarzoni)

Le sue opere negli ultimi anni sono state esposte sia nel panorama artistico italiano che internazionale:

2019 Massa Chiostro del Duomo, Bari ARTEBARI 2019 Fiera del Levante, Siena, Genova Palazzo Tursi, Napoli Complesso Monumentale di San Domenico, Tivoli Complesso dell’Annunziata, Roma Macro ASILO- Museo D’Arte Contemporanea (installazione “Planet Life”) progetto RiArtEco,

sempre al Macro ASILO nel 2018 (installazione “Vita-21grammi”) progetto Plexus International, Palermo in occasione di “Manifesta Palermo Capitale della Cultura 2018”, Rende Parco d’Arte Alt Art, Napoli Maschio Angioino, Torino Museo MIIT,

nel 2017 Esposizione personale "Touch!Materiche Apparenze" spazio espositivo Domus Romana Roma, Parigi, Napoli Castel Dell’ Ovo, Istanbul, Barcellona, New York,

nel 2016 Barcellona, Museo della Città di Rimini, Viareggio.

Espone costantemente a Roma in varie Gallerie.

L’opera ”Sinergie Lunari”, premiata dal Premio Nazionale AlberoAndronico con un Diploma di Merito nella Sala della Promoteca in Campidoglio, sarà pubblicata nel CAM 55, Catalogo dell’Arte Moderna Giorgio Mondadori.  

Le sue opere sono presenti in diversi cataloghi, sulla rivista d’arte Impossible-News nel 2019, e nel 2018 sulla rivista Italia Arte, sul magazine di arte musica e spettacolo SulPalco e sul N.1-ART WOMEN del Magazine “The 7th Continent-Art” presentata a Los Angeles.

Organizza e cura mostre ed eventi d'arte a Roma.

sonia.vecchio@gmail.com

www.soniavecchio.it

www.facebook.com/sonia.vecchio.754

www.facebook.com/soniavecchio.it/

www.instagram.com/so.ve_mood

 

 

 

 

Metafisica del Cuore
Vita-21grammi
Sinergie Lunari
Archè Sfera interattiva