Salvatore Puzzo


Salvatore Sart, classe ’89, graffiti writer di una generazione qualunque, figlio della classe media, pensatore quasi libero, regolarmente iscritto presso ABA Catanzaro. Disegna lettere da quando ha imparato a scrivere, segue il codice dei graffiti dal 2004. Dipinge su superfici mobili ed immobili per tutta l’Italia ma la sua base è in Calabria. Tra le ultime esperienze: Sonore Alchimie (Davoli, 2018); Premio Lìmen (Vibo Valentia, 2017/18); Premio BCC Contemporaneo (Cosenza, 2017); Il Rito della Luce (Motta d’Affermo, 2017); Chiamata alle Arti (Rende, 2015/16).

Senza Titolo, Pittoscultura, 150 x 100 x 4, 2017
Omaggio a Mimmo Rotella, collage/decollage/sovrapittura, 100 x 70, 2018
Marmo nero su rosso, Xilografia, 70 x 50, 2018

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016