Emily Little


Emily Little è un'artista nata a Paraparaumu, in Nuova Zelanda. È cresciuta nel Regno Unito e ha iniziato a dipingere paesaggi con acrilici e acquerelli nella prima adolescenza. Contemporaneamente a questo periodo, è stata introdotta al mondo della ceramica e dello ‘studio potter’, che ha influenzato e stimolato il suo interesse per la forma. In seguito ha studiato pittura all'Edinburgh College of Art in Scozia sotto Dame Elizabeth Blackadder (1931-2021).

Dal suo arrivo in Italia ha approfondito lo studio della luce e del colore nella sua pittura. Dopo aver vinto un posto per studiare alla Scuola dell'Arte della Medaglia presso la Zecca Italiana a Roma, ha potuto sviluppare le sue tecniche scultoree e approfondire la sua comprensione dello spazio, della composizione e delle forme tridimensionali. Alla Zecca, tra le altre tecniche scultoree, è stata introdotta al bassorilievo e alla fusione e alla preparazione degli stampi, questi ultimi hanno ispirato il suo interesse per forme multiple e le serie.

Il suo lavoro attuale vede un’unione della sua vasta gamma di esperienze.

Emily è costantemente alla ricerca di nuovi modi per presentare lo spazio in termini più esperienziali, dove il processo di mappatura della superficie di lavoro corre parallelo all'esplorazione di una topografia esterna o immaginaria. Nel suo lavoro recente, questo ha portato ad un'affinità, nelle sue procedure e tecniche di lavoro, con approcci e metodi nell'arte tessile contemporanea.

 

Esploro i materiali quotidiani per le loro qualità tensili, tattili, cromatiche e "virtuali" (trasparenza e ombra), spingendo il materiale a vedere cosa è possibile. Uso spesso elementi riciclati e considero l'impatto ambientale del pezzo stesso.”

 

“La mia tecnica personale è il risultato di una ricerca sui materiali che mi ha permesso di unire le mie esperienze di processi scultorei e pittorici.”

 

“Il mio lavoro attuale si è evoluto come alternativa ai processi scultorei meno sostenibili e tradizionali come la fusione, la cottura o la saldatura e, allo stesso tempo, mette in discussione la nozione di permanenza nella scultura”.

 

Ha esposto in Scozia, Inghilterra, Irlanda, Finlandia, Francia, Italia e Belgio.

Ha ottenuto residenze artistiche in Spagna, Irlanda e Finlandia.

 

Personali selezionate

2016         Centre Technique du Papier, Grenoble, Francia.

2016         KulturriKauppila, Ii, Finlandia.

2014         Áras Éanna,
Inis Oírr, County Galway, Irlanda.

 

Collettive selezionate

2022        Minitextil Le Beffroi di Montrouge, Francia

2021        30° Minitextile, Pinacoteca di Como

               Artedamangiare, Milano. Una Sedia per Ursula. Mostra on-line + catalogo.

2020        Galerie Albert 1er, Bruxelles.

               The Society of Scottish Artists, Contemporary Open, Edinburgh.

2019        5° Festival Internazionale Dei Depuratori, Milano

               Catharine Miller Contemporary Art Gallery, Londra

               MAF Museo Acqua Franca, Milano

               The Lost Gallery, Aberdeenshire, Scozia

2013/19   Royal Watercolour Society Annual Exhibition, Bankside Gallery, Londra

2018        ArtParks International Sculpture Festival, Guernsey.

2017        Leinster Gallery, Dublin, Irlanda

               Royal Watercolour Society, Bankside Gallery, London.

2008/13   The Royal Society of Scottish Watercolourists, RSA Galleries, Edinburgh, Scozia

2011        The Royal Hibernian Annual, Dublin, Irlanda

2007/11   Visual Arts Scotland Annual Exhibition, RSA Galleries, Edinburgh, Scozia

2009        Royal Society of British Artists Annual Exhibition, Mall Galleries, Londra

2006/7     Glasgow Art Fair John Green Gallery, Glasgow, Scozia

 

Residenze

Áras Éanna,
Inis Oírr, County Galway, Ireland. One-month artist in residency.

KulturriKauppila, Ii Finland: Three-month artist in residency.

XXIII Seminario de Sargadelos,. One-month ceramic residency.

 

Premi

2019 Collezione Civica Trame d’Autore, Comune di Chieri (TO)

2007/2009 Dorothy Duff Memorial Prize (Visual Arts Scotland, UK).

Finalista Queen Elizabeth Scholarship Trust per scultura.

Prix du Conseil General de Versailles per pittura al 124ème Salon de Versailles, Francia

 

Formazione

Central Saint Martins College of Art & Design, London, UK. 1. Fusione in bronzo 2. Stampaggio e fusione

Workshop individuale su fabbricazione della carta e filigrane realizzati a mano. Cartiere Miliani, Fabriano

Corso triennale, Scuola dell’Arte della Medaglia, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma

BA Hons Painting and Drawing, Edinburgh College of Art, Scozia

Open Studio RAW 2018
Emily Little - Titolo: Blessé (mixed media)
Emily Little - Wirescape II detail
Emily Little - Punainen detail