Superficie Lunare

dal metallo alla terra


Attraverso la ricerca e studio di materie come per esempio il ferro, il gesso, la guaina l'artista rappresenta matericamente la Superficie Lunare con estetica e fascinazione.
Tramite la sua costante sperimentazione rivolta al dispiegamento delle possibilità inerenti al materiale, per lo più estrapolato dal mondo industriale.

Tecnica: ferro, gesso, carta e smalti sintetici

Organizer