COVID-19
We remind you that each event organizer is responsible for the safety of the participants and must ensure all prevention procedures provided by current government regulations including sanitation of environments, access control and registration, maximum number of presences, use of personal protective equipment and anything else useful for the prevention of contagion.

Sonja Quarone

Opere in resina

Venere di Milo <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>

In occasione della Rome Art Week
Raffaella Lupi presenta

Sonja Quarone | Opere in resina

Galleria Sinopia 
giovedì 25 ottobre ore 18.00 

 

Dopo la mostra internazionale ‘RM - LA / ConTesti’ dedicata al libro d’artista continuano i festeggiamenti per i 30 anni della Sinopia Galleria (1988-2018). In occasione della Rome Art Week - dal 22 al 27 ottobre - Raffaella Lupi, nel continuo dialogo tra le diverse forme d’arte, presenta la collana di libri d’artista Edizioni Sottovuoto - Vacuum Edition e le opere in resina di Sonja Quarone.

Con l’obiettivo di creare nuovi equilibri estetici, accanto al libro d’artista la Galleria Sinopia affianca le opere in resina di Sonja Quarone: artista lombarda che ha scelto la resina come materia d’elezione per i suoi lavori. Alla Sinopia presenta alcune opere, in dialogo con l’arte classica, e una serie di Nuvole, esposte ad aprile 2018 alla Gobbetto di Milano durante il Fuori Salone.
Continua così il percorso dedicato alla resina, iniziato lo scorso giugno con la mostra evento Transorganico del duo newyorkese Gm2. 

Il dialogo con la storia dell’arte è una costante nella ricerca di Sonja Quarone e le sue sculture di gesso e resina sembrano provenire in velocità dal passato; le statue della classicità greco-romana piombano nella contemporaneità e si scontrano con un muro di resina, che le ingloba.