Chiara Tondolo

Dopo la laurea triennale in Beni culturali presso l'Università di Roma Tor Vergata, ho portato a termine la magistrale in Storia dell'arte nello stesso ateneo. Durante gli anni universitari ho partecipato a laboratori come quello di guida presso la Presidenza della Repubblica e laboratori di Traduzione dei testi dall'italiano del cinquecento all'italiano corrente. Nel 2019, terminati gli studi accademici ho iniziato un master alla IULM in "Management delle risorse artistiche e culturali" in cui ho avuto modo di approfondire gli aspetti pratici riguardanti la realizzazione e organizzazione di un evento culturale partendo dalla parte economica arrivando fino alla comunicazione di quest'ultimo. Al termine del percorso, ho preso parte al gruppo curatela incaricato di organizzare l'evento conclusivo - Solastalgia - presso l'ex Mattatoio di Testaccio. Il mio compito in questo caso è stato di contattare gli artisti, organizzare il trasporto delle opere oltre all'ideazione del progetto. Contemporaneamente a quest'attività, ero assistente curatore presso la galleria d'arte "Spazio Faro" in zona Pigneto dove ho partecipato alla realizzazione della mostra "Behind the scenes" di Luigi Chiaravalloti. Il tirocinio conclusivo del master l'ho svolto nell'ufficio mostre di Civita dove ero assistente registrar; per l'occasione ho seguito la progettazione e conseguente all'allestimento della mostra di Andrea Mantegna a Palazzo Madama a Torino. Terminato il tirocinio ho svolto un corso in Social Media Manager in modo da acquisire nuove competenze che possano tornare utile anche nella fase di promozione e comunicazione del progetto artistico. Aggiungo infine la mia esperienza come contributore tramite articoli d'arte per la rivista online "Culturificio".