Giulia Giovanardi

Laureata in arte contemporanea presso la Sapienza di Roma, ha approfondito nell’ultima parte del suo percorso accademico lo studio dell’arte contemporanea cinese, focalizzandosi in particolare sulla generazione di artisti che, a partire dalla fine degli anni ’80, ha rivoluzionato la scena artistica del Paese di Mezzo. Dopo una borsa di studio svolta presso la Galleria Continua di San Gimignano per collaborare alla redazione del catalogo ragionato dell’artista cinese Chen Zhen, si è trasferita a Beijing dove ha lavorato presso la Galleria Continua come assistant director. Nel 2015 ha lavorato per la Fondazione Baruchello di Roma, collaborando alla realizzazione del catalogo ragionato dell’artista.

Tra le mostre principali curate: 2014 geografiE in collaborazione con Alexandra Gracco Kopp, nell’ambito del festival Attraversamenti, Festival delle terre al di là del mare; 2013 Rehenes – Ostaggi, doppia personale di Elizabeth Aro e Silvia Levenson, Sala Santa Rita, Roma; 2011 Shifters, mostra personale di Caio Gracco, Galleria Pino Casagrande, Roma; Così ci vogliono - Progetto di arte pubblica di Caio Gracco, curato in collaborazione con Alexandra Gracco Kopp, progetto diffuso nella città di Napoli con una performance finale al PAN - Palazzo delle Arti di Napoli; Sema – Soma, mostra itinerante dedicata al lavoro di Sara Bernabucci e Karim Bennani, Teatro dei Dioscuri a Roma nell’ambito del Med Film Festival, Porte des Oudaia a Rabat, 2007 Giochi Dialettici, ciclo di mostre ideato con Alexandra Gracco Kopp dedicato al dialogo-confronto tra due artisti (Elizabeth Aro / Giovanni Ozzola, Jules Spinatch / Nemanja Cvijanovic, Sabrina Mezzaqui – Cesare Pietroiusti), Spazio Punctum, Roma.

 

 

 

Studio Pisani (sede della mostra Open Cluster) nel 1920 con lo scultore Domenico Ponzi <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>
Interno Studio Pisani (sede della mostra Open Cluster). Photo Giovanni De Angelis <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>

RAW2018
22-27 Oct 2018
OPEN CLUSTER
Group exhibition open 22/10 (18.30) 25/10 (16.30 - 19.30) 27/10 (from 18.00)
Free admission
Exposition
Studio d'Arte Pisani
Via Vittor Pisani, 28 - Roma
27 Oct 2018 | 19:30
DIAGENESI
Intervento sonoro di Ivan Macera su scultura di Alberto Timossi
Free admission
Project
Studio d'Arte Pisani
Via Vittor Pisani, 28 - Roma
27 Oct 2018 | 18:00
GEOGRAFIE D‘ARTE E GEOGRAFIE UMANE
Talk a cura di Anna Maria Panzera, con e fra gli artisti di Open Cluster
Free admission
Project
Studio d'Arte Pisani
Via Vittor Pisani 28 - Roma
3 apponintments