Nonnoburro

Data and contact details

Nonnoburro (Matteo Tamburro) è uno studente iscritto al corso accademico RUFA di Pittura.
Tra le ultime mostre a cui ha partecipato durante l'ambito accademico figura: "La sigaretta è finita". Un titolo lapidario per il progetto espositivo dei giovani artisti RUFA promosso da InsideArt: un concept dedicato alla fine concettuale e culturale della sigaretta.
Un oggetto che per circa due secoli ha accompagnato la storia dell’umanità, diventando un contraddittorio riferimento dell’iconografia contemporanea, un simbolo di ribellione, spavalderia, virilità, emancipazione e sfrontatezza. Fedele compagna di vita di artisti, scrittori, musicisti, attori e poeti. Un driver di socialità e condivisione, un momento di iniziazione all’adolescenza per generazioni di giovanissimi. Oggi tutto questo bagaglio è stato spazzato via dalla storia. La sigaretta è diventata emblema della sporcizia, fisica e ambientale, dell’antisocialità e dell’omologazione. Sostituita da forme alternative di fumo, da un lato, e bersagliata da una legislazione sempre più rigida, dall’altro, è diventata un ricettacolo di “antivalori”. Una fenomenologia che sta drasticamente vedendo assottigliarsi il numero di consumatori e con loro tutti i riferimenti culturali a cui la sigaretta era associata.

Questa variazione di “paesaggio percettivo” diventa il cuore del progetto artistico.