Franco Nuti

Data and contact details

Franco Nuti è nato a Roma e vive e lavora tra Roma e Napoli.

Dopo la formazione all’Accademia di Belle Arti di Roma, esordisce, nel 1988, esponendo una serie di lavori all’Accademia di Romania.

Di poco successiva è la personale presso il Centro di Ricerca Artistica Luigi di Sarro, in cui l’artista ripropone l’uso di carte veline increspate a creare rapporti di ombra e luce.

La partecipazione al progetto “Civitella D’Agliano”, a cura di Massimo Carboni, Beat Streuli e Cristoph Gallioe, che prevedeva una collaborazione tra artisti italiani e stranieri, unitamente ai diversi soggiorni a New York, portano l’artista verso la realizzazione dei primi Assemblaggi, esposti in seguito in una personale a cura di Giuditta Villa.

Un’ulteriore indagine sui materiali porterà Nuti a creare involucri trasparenti in PVC contenenti frammenti di pitture, opere che saranno esposte nella rassegna “Sacrifici”, curata nel 1998 da Mario de Candia e Sandro Cappelletto.

Nel 1998 inizia ad insegnare presso il Centro di Salute Mentale di Roma, svolgendo un programma riabilitativo sull’uso del colore, esperienza che lo porterà, diversi anni più tardi, alla creazione insieme a Barbara Tosi di un Biennio per la Specialistica in Arte per la Terapia presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.

Nelle diverse esposizioni personali degli anni successivi, Franco Nuti continuerà a lavorare sui temi della memoria e del vissuto, che ancora caratterizzano la sua ricerca estetica. Unendo ricerca pittorica, installazione, riflessione gestuale, Nuti dà vita ad opere dotate di una particolare risonanza, capaci di esprimere, come ha ricordato Barbara Tosi, “la segretezza” del processo artistico.

 

Tra le mostre personali:

“Il segno come parola”, Storie Contemporanee Arti visuali Scrittura Società, Studio Ricerca Documentazione, Roma, a cura di Anna Cochetti, 2022;

“Specula”, progetto-mostra work in progress, Chiesa di Santa Maria in Grotta, Rongolise (Ce), a cura di Giuseppe Rago, 2018;

“La grammatica dell’esistenza” Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino (FR), a cura di Loredana Rea, 2017;

“Rimandi”, Biblioteca Nazionale di Napoli – Sezione Papiri – Palazzo Reale, Enywhere Art Company, Napoli, a cura di Marco Amore, 2015;

“Il colore e il movimento”, Minigallery Contemporary Art, Assisi (PG), a cura di Paolo Dalpasso, 2015;

“Bestiario”, Galleria Mia Arte Contemporanea, Ariola (BN), a cura di Marco Amore, 2013;

“Passaggio a Sud Ovest”, Villa Comunale di Frosinone (RM), a cura di Barbara Tosi, testi critici di Barbara Tosi e Loredana Rea, 2010;

“Una barca carica di…”, Studio Arte Fuori Centro, Spazio Aperto 2008, Roma, a cura di Barbara Tosi, 2008;

“Studi Aperti”, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, DARC-Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanea, Giornate Europee del Patrimonio, studi d’arte che diventano spazi espositivi, 2002;

“Sacrifici”, Studio Morbiducci, Roma, testi critici di Sandro Cappelletto e Mario de Candia, 1998;

“Franco Nuti”, Galleria 5-55, Roma, a cura di Giuditta Villa, 1993;

“Lo spazio dell’utopia”, Centro Documentazione Ricerca Artistica Contemporanea Luigi di Sarro, Roma, a cura di Lidia Reghini di Pontremoli, 1990;

“Lo spazio dell’utopia”, Galleria N. Piccinni, Bari, a cura di Lidia Reghini di Pontremoli, 1989;

“Franco Nuti” Anticoli Corrado (RM), testo critico di Lidia Reghini di Pontremoli, 1989.

 

Tra le mostre collettive:

 “La somma degli addendi”, Minigallery Contemporary Art, Assisi (PG) 2022;

“Con Dante” Rome Art Week, Lavatoio Contumaciale, Roma, a cura di Grazia Menna e Antonio Stango, 2021; “Cambiare Prospettiva in un Tempo Sospeso”, MAC Guarcino Museo Comunale d’Arte Contemporanea del Piccolo Formato, Guarcino (FR), a cura di Loredana Rea e Rocco Zani, 2021; “Ancora un mondo reale” Rome Art Week, Lavatoio Contumaciale, Roma, a cura di Grazia Menna, 2020;

“Il segno d’Artista”, Arte Contemporanea, Liceo Majorana, Roma, a cura di Anna Cochetti e Daniela D’Elia, 2019; “Differenti gradi di percezione”, Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea “Giovanni da Gaeta”, Gaeta (LT); testi critici di Marcello Carlino, Sergio Zuccaro, Vittoria Biasi, Enrica Petrarulo, Robertomaria Siena, 2018; “Arte e Sacro: Angeli & Artisti nella Iglesia de Los Angeles”, Villa Reale di Monza (MB), a cura di Daniela Crippa con la collaborazione di Ennio Michele Brass, 2017;

“Ave Crux”, Fondazione l’Arsenale Iseo, (BS), a cura di Angelo Zanella; “Il sogno verde”, Real Orto Botanico di Napoli, a cura di Antonio Capaccio e Claudia Rozio, in collaborazione con Armando Minopoli – Anywhere Art Company, 2016; “Della Natura della cultura”, Studio Arte Fuori Centro, Roma, a cura di Enrica Petrarulo, 2016; “Carta in gioco 3: Itinerari ‘in carta’ nella stampa d’arte contemporanea”, Museo Civico d’Arte di Olevano Romano, Villa De Pisa, Olevano Romano (RM), a cura di Francesca Tuscano, 2015;

“Food Art”, Studio S Arte Contemporanea, Roma, a cura di Carmine Siniscalco, 2015; “Convino – 12 Tags d’Artista”, Galleria Anywhere Hart Company, Napoli, a cura di marco Amora, 2015; “Fifht International Artists Book Exibition 2013”, King St. Museum, Hungary, a cura di Kati Ringer, 2013; “TraCarte”, Rassegna Biennale di opere in carta, Fondazione Banca del Monte Domenico Siniscalco Ceci, Foggia, a cura di Loredana Rea, 2013; “Livre de Poche”, Studio Arte Fuori Centro, Roma, a cura di Loredana Rea, 2012;

“Carta in gioco”, Museo Civico d’arte di Olevano Romano, Villa de Pisa, Olevano Romano (RM), testo critico di Eleonora Minna, 2012; “1861-2011 Progetto Italia, sei proposte tra riflessione e ricerca”, Museo Civico d’Arte di Olevano Romano, Villa De Pisa, Olevano Romano (RM); testi critici di Mario Civai, Mariano Apa, Loredana Rea, Giorgio Agnisola, Barbara Tosi, Carlo Fabrizio Carli, 2012; “Che Cento Fiori Sboccino”, Artisti per Liberazione, Galleria La Nuova Pesa, Centro per l’Arte Contemporanea, Roma, a cura di Roberto Gramiccia ed Enrica Petrarulo, 2010;

“Sentinelle”, Palazzo Rospigliosi, Zagarolo (RM), a cura di Barbara Tosi, 2008; “V Biennale del Libro d’Artista Città di Cassino”, Biblioteca Comunale P. Malatesta, Cassino (FR); a cura di Vittoria Biasi e Barbara Tosi, 2007; “IL contemporaneo in città, dal Laboratorio al Museo”, Ministero per i Beni e le Attività Culturali DARC – Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanea, Liceo Artistico Statale, Roma, 2004; “La tentazione di esistere”, artisti in parlatorio 5° settimana della cultura Ministero per i Beni e le Attività Culturali DARC – Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanea, Complesso Monumentale del San Michele, Roma, 2000;

“Dockers”, 1° Dockers Store in Italia, Fortezza Da Basso, Firenze, progetto artistico “…and ARTS” Alessandra Toscani, collaborazione di Vittoria Biasi, 1999; “Tetrakordon” Galleria del Centro Culturale Mouseion, Centro Culturale dell’immagine “Il Fotogramma”, Roma – Palazzo degli Alessandri, Viterbo, a cura di Enrico Anselmi, 1991; “Dissimmetrica: appunti per una nuova geometria dell’arte”, 3° Salone d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo dei Congressi, EUR Roma, a cura di Alessandro Masi, 1990;

“Tempi”, progetto Civitella di Agliano (VT); a cura di Massimo Carboni, Beat Streuli e Cristoph Gallio, 1990; “Orizzontiverticali” Centro Documentazione Ricerca Artistica Contemporanea Luigi Di Sarro, Francavilla al Mare (CH), a cura di Alba di Sarro, Alessandro Masi e Luigi Berardinelli, 1990; “Presentazione di tre artisti”, Accademia di Romania, Roma, Testi critici di Paolo Dalpasso e Giulio Tamburrini, 1988.

 

Hanno scritto sul suo lavoro:

Marco Amore, Enrico Anselmi, Vito Apuleo, Sandro Cappelletto, Rino Cardone, Anna Cochetti, Paolo Dalpasso, Mario de Candia,

Alberto Esposito, Lori Falcolini, Enrico Gallian, Luigi La Rosa Gravina, Anna Lombardi, Adriana Martino, Alessandro Masi,

Dario Micacchi, Arturo Olibano, Bernardo Panella, Natalia Poggi, Ludovico Pratesi, Loredana Rea, Lidia Reghini di Pontremoli,

Daniela Ricci, Massimo Riposati, Lucia Spadano, Giulio Tamburrini, Barbara Tosi, Francesca Tuscano, Giuditta Villa.

 

 

 


Events at Rome Art Week

24 Oct 2022 | 10:30-19:30
Franco Nuti

Admission only by invitation
Open Studio
Studio Franco Nuti
via Giovanni Aldini 15 - Roma
20-31 Oct 2021
with Dante at Lavatoio Contumaciale
Collective homage to Dante with photographic, pictorial and installation works
Free admission
Vernissage Wednesday 20 Oct 2021 | 18:00-21:00
Exposition
Associazione Culturale Lavatoio Contumaciale
Piazza Perin del Vaga,4 - Roma
26 Oct-02 Nov 2020
Still a real world!
Synergistic exhibition between photography, installations, painting on the relat
Event on reservation
Exposition
Ass. Cult. "Lavatoio Contumaciale"
Piazza Perin Del Vaga 4 - roma
26 Oct-01 Nov 2020
Still a Real World
Photography, installations, painting talk on the relationship with nature
Event on reservation
Vernissage Monday 26 Oct 2020 | 18:30
Exposition
Ass. Culturale Lavatoio Contumaciale
Piazza Perin del Vaga, 4 - Roma
RAW2016 events have not yet been inserted in the new database