Pietro De Scisciolo


Nato a Terlizzi (BA) il 17/06/1967. Sperimenta da subito la passione per la scultura frequentando il laboratorio artigiano del padre scalpellino e gli studi artistici di altri scultori del luogo. 

Studia presso l'Istituta Statale d'Arte di Corato (BA), sez. ceramica e si diploma scultore nel 1990 presso l'Accademia di Belle Arti di Bari scoprendo la predilezione per il figurativo e la scultura monumentale, infatti molte sono le sue opere che adornano piazze ed edifici pubblici.

Ha vinto molti concorsi d'arte e bandi di gare per assgnazioni di opere d'arte pubbliche, tra cui il monumento dedicato a San Rocco per la città di Valenzano (BA), e il monumento pubblico a don Tonino Bello per la città di Alessano (LE) e le sue opere sono presenti in diverse collezioni pubbliche e private.

Tra le sue opere di maggior rilievo artistico ricordiamo la scultura-installazione "Convivialità delle differenze" ispirata a don Tonino Bello presso Parco Lenoci di Palo del Colle (BA) e il monumento "Memoria e identità" dedicato ai due martiri delle Fosse Ardeatine Don Pietro Pappagallo e prof. Gioacchino Gesmundo.

Dal 2012 è presente in diversi Simposi Internazionali di Scultura. Lavora presso i suoi studi-laboratori di Molfetta (BA)e dal 2010 ad oggi ricopre il ruolo di docente di Plastica Ornamentale presso l'Accademia di Belle Arti di Foggia e Tecniche di Fonderia e Disegno per la scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Bari.

ANIMALIS ARCHITECTURA, Pietra di Giovinazzo, cartone <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>
HARD CORE, Marmo rosso di Verona, lettore MP3, cuffia audio <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>
CRACK, Pietra gialla egiziana, acrilico <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>
PER ASPERA AD ASTRA, Travertino, filo spinato <i class='fa fa-question-circle' aria-hidden='true' data-toggle='tooltip' title='Translation is missing. We show the original text in Italian'></i>