POVERI NOI! Don Pietro Sigurani e la rivoluzione della carità

Presentazione in anteprima del libro di Romano Cappelletto e Elisa Storace


In vista della Giornata mondiale dei Poveri (17 novembre) un libro-intervista a don Pietro Sigurani, artefice del "ristorante dei poveri" e della "casa della misericordia".

Don Pietro da sempre vive il suo ministero nel segno dell'accoglienza dell'altro. D'altronde la sua vita è costellata di segni, ricevuti e dati, di cui conosce bene la forza. Quelli che egli offre quotidianamente infastidiscono alcuni - fino a provocare minacce -ma attroggono altri, che intorno a lui creano comunità e comunione.

In questo libro-intervista, arricchito da contributi di nomi "noti" del mondo laico e religioso, don Pietro racconta molti di tali segni, capaci non solo di aiutare chi ha bisogno, ma anche di spezzare il meccanismo dello scarto, che noi sopportiamo e supportiamo, perfino quando ci definiamo cristiani...<<Poveri noi>>!

Acquistando il libro, che uscirà in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri (17 novembre), si contribuisce a sostenere economicamente la Casa della Misericordia.

 



Organizzato da
Piazza di Spagna 9