MOLD The collective


Mold, dall'inglese: muffa, terra, forma, matrice, stampo, calco. Ma anche plasmare, modellare, forgiare.
Mold è l'azione di sperimentare, realizzare esperienze, dare forma al pensiero.
Mold nasce dall'incontro di Izzy RH - regista e musicista, FPC - scenografo e artista visivo, e Kaey - scultore, illustratore, performer. Con l'obbiettivo di creare un linguaggio multimediale diramandosi in molteplici percorsi.
Mold è il tronco di un albero e ciascuno dei suoi componenti è un ramo, dal quale sbocciano idee, azioni, progetti, opere.
Mold non è soltanto un collettivo, Mold è un unico organismo.

Il collettivo partecipa all'edizione del 2021 della Rome Art Week con l'evento d'esordio presso la sala Rumah del Largo Venue, presentando il collettivo nella cornice dell'iniziativa Karmika.

I progetti in corso vedranno la luce a partire dall'Autunno 2022.