Daan Noppen


Daan Noppen (Arnhem, 14 Gennaio 1977) e’ un artista contemporaneo olandese specializzato in disegni e dipinti. E’ noto soprattutto per i suoi disegni iperbolici di corpi e ritratti pregni di realismo. 

La fisica e il suo rapporto con l’ essere e le emozioni giocano un ruolo decisivo nel suo lavoro. L’artista sperimenta con il concetto di realta’ proiettando una visualizzazione del tempo come dimensione fisica. Questi elementi rivelano una visione degli strati piu nascosti dei nostri desideri, dolori e bisogno assoluto di essere amati. 

Le opera di Daan Noppen sono state esposte a New York (Stati Uniti), New Olreans (Stati Uniti), Miami (Stati Uniti), Messico DF, Queretaro (Messico), Shanghai (Cina), Metz (Francia), Lussemburgo (Lussemburgo), Tamnjanica (Serbia), Viechtach (Germania), Monaco di Baviera (Germania), Traun (Austria), Belgio e Olanda.

Il lavoro in mostra alla Rome Art Week e’ parte di una serie concepita nel 2019 dal titolo “Fabric” (Tessuto) e che sara’ interamente presentata a Novembre ad Amsterdam (Olanda).

Fabric

La serie di dipinti su tela e carta e’ un riflesso della nostra umanita’, sepolta sotto i dilemmi del nostro tempo.

“L’ illusione della conoscenza ci preoccupa. Questa e’ stata distorta da persone con fame di potere o e’ stata oscurata dalle immagini che noi creiamo nelle nostre menti. Abbiamo forse dimenticato le nostre origini, chi siamo realmente? O forse e’ il futuro il nostro piu’ grande dubbio, la speranza del futuro o peggio ancora la sua mancanza?”

Magic square II  / 2019 (Durer series) 9x9 cm  olio e matita colorata su legno
Hypersurface I | 56x76 cm |  Matita su carta
Fabric I  / 2019 (Durer series) 80x60 cm olio su lino, incorniciato con scatola
Fabric II / 2019 (Durer series) 80x60 cm olio su lino, incorniciato con scatola