Stefano Gentile


Stefano Gentile, artista nato a Milano, dipinge dal 2013. Tuttavia, in questo breve periodo, ha collezionato già quattro personali in galleria, di cui una a Stoccarda, e svariate collettive in Italia e Europa, compresa una al MACRO a cura di Valeria Arnaldi. Numerose anche le partecipazioni a diverse fiere nazionali e internazionali, una delle quali su invito dell’ambasciata Italiana a Riga, dove ha esposto come unico artista italiano.

Temi a lui cari rimangono l’infanzia perduta e rubata, l’anti militarismo, i cambiamenti climatici e i disastri ecologici, le disuguaglianze sociali, sempre accompagnate da buona dose di ironia e sarcasmo, catturando, così, inizialmente, lo spettatore grazie ad una risata, per colpirlo poi se questo si sofferma ad ossrvare con uno sguardo più approfondito.

Personali:

 

2017 “di Apocalissi e mecha robot”. Double show con Max Ferrigno, at Silbernagl Gallery, Milan

2016 “Apocalypse wow!”. Curatore: Andreas Kerstan, Kerstan Galerie, Stuttgart (Catalogo ed. Freipress)

2014 "GAME OVER". Curatori: Eleonora Aloise e Carlo Lolli Ghetti

White Noise Gallery, Rome

2013 "I robot non sognano solo pecore elettriche"

Exp. Gallery, Carrara

 

Collettive (selezione):

 

2018 “Gran Salon”. Curator Frank von Dusterlo, Villa Berberich, Wehr, Germany

2017 “Das Rad Neu Erfinden”. Curator Elena Romanzin, Villa Berberich. Wehr, Germany

2016 “Exempla”. Curator Alba Romano Pace, Palazzo delle povere, Palermo

2016 “100x300”, curator Andreas Kerstan, Kerstan Galerie, Stuttgart.

2016 “Gran Salon”. Curator Frank von Dusterlo, Villa Berberich, Wehr, Germany

2016 “Any given book”. Curator Chiara Garlanda, White Noise gallery, Rome
2015 “Patchwork #2”. Curator  Antonio D’Amico, Must gallery, Lugano (CH)

2015 “Pop (re)generation". Curator Mauro Tropeano, Città di Pordenone

2015 "Any given post-it". Curators Eleonora Aloise and Carlo Lolli Ghetti

White Noise Gallery, Rome

2015 "The nature of art". Curator Giuditta Solito

Opifico Zappa, Erba (CO)

2014 "Superpopwoman". Curator: Silvia Fabbri

Giuseppe Veniero project gallery, Palermo

2014 "Superheroes2.0". Curator Silvia Fabbri e Alessandro Riva

Villa Bertelli/Gesthalt gallery, Pietrasanta. (catalogo)

2014 "Dart Human Fener". Curator: B52 e Francesca Argentero

Inside Lab, Torino
2014 “Moa”, Palazzo della Cultura, Siracusa
2013 "Gioco e giocattolo". curator: Valeria Arnaldi

MACRO, Roma (catalogo ed. Artsfactory)

 

Premi:


2018 Primo premio categoria “Symbolismus” a Gran Salon 2018, Bad Sackingen

2013 Quadro selezionato per “ARTE LAGUNA 2013”, Venice

 

Fiere:

 

2017 Jurmala art fair, Riga, hosted by Italian embassy in Latvia

2016 Paratissima, Turin, con Kerstan Galerie

2016 Set Up, Bologna, con White Noise Gallery

2015 Affordable art fair, Milan, con White Noise Gallery

2014 The Others art fair, Turin, con White Noise Gallery