Mara Celani


  • Nata a Roma 1959

  • Architetto dal 1985

  • Fotografa free lance

  • Vive e lavora a Roma

  • Profilo instagram

Statement

La ricerca fotografica di Mara consiste nell’esplorazione dell’ambiente urbano in cui vive. Roma, la sua città, è un misto di sublime e di decadente. Mara ama la magnificenza della sua luce eterna e allo stesso tempo la segreta bellezza della sua decadenza suburbana.

I dettagli delle cose esercitano su Mara una grande attrazione. Ricerca microscopici paesaggi nelle forme e nei colori di materiali inanimati e corrotti, una volta lucidi e splendenti. Il decadimento e l’alterazione dei metalli e dei minerali spesso producono composizioni evocative che Mara cattura con il suo obiettivo macro.

Mara ama anche fotografare le sculture. L’inquadratura che riesce a cogliere il dettaglio, l’espressione, la qualità materica di un’opera che si sviluppa nello spazio, è in grado di mettere l’osservatore della foto in una relazione molto diretta con l’artista. La fotografia si fa strumento di esplorazione del manufatto artistico tridimensionale.

 

 Mostre collettive

2018 giugno - Un ponte per la Fotografia: mostra collettiva dei soci di Officine Fotografiche sul ponte della Metro Garbatella nell’ambito di Fotoleggendo 2018.

2018 maggio - Open Art Monti, concorso fotografico e mostra collettiva “Amor per l’architettura”

2012 Esposizioni collettive presso la galleria Pavart di Roma, via dei Genovesi

2011 Massenzio Arte XIV Edizione, Roma

2011 seconda versione dell’istallazione site specific: “Sulla linea del tempo“ nell’atrio della Galleria Nazionale d’Arte Moderna in Rome.

2010 Massenzio Arte XIII Edizione, Roma

2009 Istallazione site specific “Sulla linea del tempo“ nell’atrio della Galleria Nazionale d’Arte Moderna a Roma.

2010 -2011 Serie di istallazioni fotografiche di grande formato in occasione delle conferenze tenutesi nella biblioteca del CNR in Piazzale Aldo Moro, Roma.

Scraps
Strappi - Un Volto
Geotubo
Montemartini