Elda Calabrese


Elda Calabrese è nata nel sud dell'Italia nel 1989. È cresciuta a Cersosimo (Basilicata), una piccola città situata molto vicino allo splendido Parco Nazionale del Pollino. Si è diplomata al liceo classico al Liceo Classico Isabella Morra; in seguito, decide di trasferirsi a Ferrara, dove ottiene una laurea in Farmacia.

Durante la sua vita e i programmi scolastici, ha sviluppato un particolare fascino per le arti, che le ha fatto pensare al percorso "convenzionale" e vedere le cose da diversi punti di vista. Ha partecipato a diverse mostre a Ferrara con l'equipaggio "Giovani Artisti Ferraresi".
È così che ha iniziato a pensare che l'arte possa lasciare che le persone si sentano libere e lasciare che la loro mente viaggi attraverso le fantasie più profonde.

Lo stile di Elda ci ricorda il "Surrealismo", la corrente letteraria italiana, dove l'incoscienza e la fantasia prendono il sopravvento, ei sogni prendono vita.

Il suo tratto dinamico di pennello ci riporta anche agli impressionisti, poiché rende i suoi personaggi ancora più vivi. Inoltre, è facile vedere come, in molti dipinti, i contrasti di colori esaltino i personaggi. Questo è chiaro se guardiamo ai forti contrasti che dipinge: blu scuro, giallo ocra e oro, verde e rosso, rosso e blu.

Vita
Universo
Il mio mondo
La venere nera

Gli eventi di RAW2016 ancora non sono stati inseriti nel nuovo database, potete visualizzarli su RAW 2016