Mara Van Wees


Mara van Wees. Nata in Olanda, dove studia all’Accademia Belli Arti e si avvicina alla ceramica scultorea, che riprende negli anni 90 dopo aver lavorato come designer in vari campi artistici. Nel plasmare l’argilla ritrova l’emozione per una ricerca continua. Le sue opere propongono una composizione e bilanciamento tra volumi asimmetrici. L’effetto dinamico che ne consegue è di ispirazione futurista, espressione artistica che van Wees ha sempre guardato come fonte di ispirazione. Ha partecipato a varie mostre istituzionali e predilige quelle site-specific, dove si evince un confronto tra artisti sullo stesso tema. Nel 2015 ha vinto un bando del Segretariato RegionaleMIBACT-Puglia per una residenza d’artista a Grottaglie, esperienza che ha rafforzata la sua passione per la ceramica. Attualmente vive e lavora tra Roma e la Maremma.

 

Mostre (gli ultimi 5 anni)

2018 -   Vulci Mon Amour – Parco Archeologico di Vulci (Montalto di Castro

         -    Dimensine Fragile , bibilioteca Valliccelliana, Roma

-       Gattabuia – Carceri Papali – Montefiascone

  • Land Art Furbo, casa degli artisti , Furlo

2017 -    Il Codice Vulci – Parco Archeologico di Vulci

-      Color Crossing – giornata Amaci – castello Costaguti – VT

-      Il sale della Terra – chiesa Santa Croce – Tuscania

-      Land Art Furlo, casa degli artiesti Furlo

  • In Crypta, Museo della civiltà rupestre, Grottaglie (TA)

2016 -    Pietra Liquida , Parco Archeologico di Vulci , VT

-      Color Crossing, St.Stephen Cultural Center , Roma

-      Quseta è l’acqua, galleria Isola, Roma

-      Il sole negli Orci , convento di San Francesco, Canino (Vt)

  • Keramikos – palazzo degli Alessandri – Viterbo

2015 -    BACC, Scuderie Aldobrandeschi, Frascati

         -   Made in Loco, Museo della Ceramica, Grottaglie  (TA)

2014 -    Meanwhile – St.Stephen Cultural Center, Roma

-      In crypta, chies dei Santi San Filippo e Giacomo, Todi

  • SIO2, galleria Sinopia, Roma

2013 -    In Crypta, Basilica dei Santì Bonifacio e Alessio, Roma

geometria in nero
via cave
crossing
scultura M alle Murelle / montalto di Castro